fbpx

I retroscena dietro lo sviluppo della seconda stagione di The Wolf Among Us

Lo sviluppo non partì mai per davvero e altri dettagli "inquietanti"

I retroscena dietro lo sviluppo della seconda stagione di The Wolf Among Us

Il fallimento di Telltale Games ha portato anche all’addio di alcuni giochi sviluppati dal team di sviluppo. Non è però il caso della seconda stagione di The Wolf Amongs, perché a quanto pare il gioco nacque come un disastro annunciato, almeno dal lato di chi ci stava lavorando.

Come riportato da Eurogamer, che ha avuto modo di parlare con alcuni membri del progetto, la seconda stagione del titolo ispirato al franchise Fables era nata fin da subito sotto una cattiva stella. A partire dal budget, decisamente più ristretto anche per gli standard di Telltale stessa, tanto che ad un certo punto si pensò di ridurre gli episodi da 5 a 3.

Non solo problemi a livello monetario: all’epoca dell’annuncio il gioco era ancora un’idea su carta, tanto che la cancellazione è avvenuta quando lo sviluppo era appena all’inizio. Tutto quello che girava nello studio, infatti, erano solamente alcune concept art e qualche prototipo di gameplay.

Anche quando il team marketing produsse il trailer di annuncio, molte persone nello studio dubitavano che avrebbe visto la luce del giorno.

La seconda stagione di The Wolf Among Us al momento non sarà ripresa da nessuno studio, ma visto il precedente avvenuto con The Walking Dead non è escluso che il franchise non possa tornare, prima o poi, nel mondo dei videogiochi.


Fonte

Mi definisco amante dell'industria dei videogiochi. Adoro ogni sfaccettatura di questo mondo e ho deciso di farne, in qualche modo, il mio lavoro. Quando non scrivo (e non gioco, ovviamente) mi diletto tra la chitarra, il calcetto e le serie TV.

Lost Password