fbpx
Red Dead Redemption 2, tutta la riservatezza di Rockstar spiegata da uno degli attori

Red Dead Redemption 2

Miglior Comparto Narrativo - GameSoul Awards 2018
PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
9.7

Superbo

9.1

ia Utenti

Red Dead Redemption 2, tutta la riservatezza di Rockstar spiegata da uno degli attori

Segretezza, NDA strettissimi e pochissime informazioni

Red Dead Redemption 2, tutta la riservatezza di Rockstar spiegata da uno degli attori

Salvo qualche clamoroso leak, Rockstar Games ha saputo proteggere benissimo i lavori su Red Dead Redemption 2. Se non ci credete, beh, dovreste leggere le parole di Gabriel Sloyer, che nel kolossal western interpreta il ruolo di Javier Escuella.

Come testimoniato da Sloyer, infatti, i lavori sul voice over sono iniziati nel 2013 e all’epoca nemmeno lui (insieme agli altri attori) era a conoscenza del ruolo che stava interpretando, così come del gioco. Impiegò un paio di mesi a capire poi di che gioco si trattava, sfruttando i pochi elementi a disposizione: il tipo di linguaggio utilizzato in primis e successivamente il fatto che stesse lavorando per Rockstar Games.

Ci sono voluti un paio di mesi prima di capire. Ad un certo punto tutti gli attori hanno capito cosa stavano facendo a causa del linguaggio western utilizzato. E non ci vuole proprio un genio.. che tipo di giochi a tema far west progetta Rockstar?

Sloyer ha poi dichiarato che le sessioni di doppiaggio sono sotto NDA (accordo di riservatezza) davvero, davvero strettissimi. Non poteva infatti svelare a nessuno, neanche alla sua compagna, a cosa stesse lavorando durante questi cinque anni di voice over.

Rockstar fa un grande lavoro nel tenere ogni singola cosa in segreto. Non puoi nemmeno dire alla tua ragazza a cosa stavi lavorando. E ci sono voluti cinque anni!

Red Dead Redemption 2 è disponibile dal 26 ottobre 2018 per PlayStation 4 ed Xbox One. Restate sintonizzati su GameSoul per tutte le novità e gli aggiornamenti in dirittura d’arrivo, tra cui quelli legati ai prossimi giochi in arrivo nel corso del 2019.


Fonte

Mi definisco amante dell'industria dei videogiochi. Adoro ogni sfaccettatura di questo mondo e ho deciso di farne, in qualche modo, il mio lavoro. Quando non scrivo (e non gioco, ovviamente) mi diletto tra la chitarra, il calcetto e le serie TV.

Lost Password