fbpx

Microsoft in trattativa con Piranha Games, autori di MechWarrior 5

Microsoft non si ferma più

Microsoft in trattativa con Piranha Games, autori di MechWarrior 5

Dopo l’acquisizione di inXile e Obsidian è stato un continuo susseguirsi di rumor e speculazioni, come le trattative addirittura con uno studio vicino a Sony e IO Interactive. L’ultima novità riguarda le trattative con Piranha Games, autori di MechWarrior 5: Mercenaries in uscita a settembre del 2019.

La notizia arriva di nuovo dall’insider Klobrille su Twitter, ma questa volta non si tratta di una speculazione visto che riporta anche un video in cui un rappresentante di Piranha Games alla MechCon 2018 di Vancouver ha rivelato:

C’è tanto che non posso però dire. Dirò solo che andrò a Seattle mercoledì e farò visita al quartier generale di Microsoft, e questa non sarà la prima conversazione che avrò avuto con loro. Ne abbiamo avute una mezza dozzina quest’anno.

Microsoft quindi è da diverso tempo in trattativa con Piranha Games, anche se va sottolineato come potrebbe anche trattarsi di una questione per il cedimento dei diritti della serie MechWarrior (che in origine era di FASA Studios prima che venisse inglobata da Microsoft) e non per l’acquisizione dell’intero studio.

Magari nei piani di Microsoft è previsto un nuovo seguito o reboot di MechWarriors, chissà… non resta che attendere ulteriori aggiornamenti.


Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password