fbpx

Il co-fondatore di Sledgehammer Games lascia Activision

"Ora voglio dedicarmi ad altro"

Il co-fondatore di Sledgehammer Games lascia Activision

Sledgehammer Games è uno dei pilastri della serie Call of Duty di Activision, ma il co-fondatore Glen Schofield ha deciso di abbandonare il suo incarico per dedicarsi ad altro.

L’annuncio è arrivato su Twitter, dove Schofield ha scritto:

È stata una bella esperienza qui in Activision; tre capitoli di Call of Duty – MW3, AW e WWII – di cui vado orgoglioso. Sento tuttavia che è arrivato il momento di provare qualcosa di nuovo. Lascerò Activision alla fine di dicembre e mi prenderò del tempo per rilassarmi. E poi via verso qualcos’altro di entusiasmante. Grazie di tutto Activision!

Oltre ad aver realizzato titoli come Call of Duty: Modern Warfare 3 e Call of Duty: WWII Schoefield era stato anche presidente della defunta Visceral Games contribuendo alla nascita del franchise di Dead Space.

Vedremo in futuro a cosa di dedicherà, nel frattempo non possiamo che augurargli il meglio e ringraziarlo per i giochi che ha realizzato.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password