fbpx

RAGE 2 stravolgerà le regole degli open-world moderni

Qualcosa da fare ad ogni angolo

RAGE 2

I riflettori si sono puntati con decisione su RAGE 2 agli scorsi The Game Awards, con un nuovo trailer e la data d’uscita per lo sparatutto open-world di id Software che promette di completare l’opera avviata con il primo capitolo, ormai sette anni fa.

Il director del gioco, Tim Willits, è tornato a parlare del titolo (qui la nostra anteprima) ed in particolare proprio del mondo aperto che lo caratterizzerà, definendolo “pieno di distrazioni”:

Andare in giro per la mappa deve rappresentare un’esperienza a sé stante: avrete le missioni da compiere, ma l’obiettivo che ci siamo dati è che possiate anche girare liberamente per i diversi luoghi e trovare comunque delle cose da fare, come eventi estemporanei e dinamici.

In questo senso ci ha aiutato molto l’introduzione di veicoli di diverso tipo, che vi permetteranno di muovervi sulla terraferma ma anche in cielo. È una possibilità che amplia l’esplorazione, e che vi permetterà di accorgervi più facilmente di tutte quelle cose interessanti che succedono in giro per la mappa e sulle quali potrete intervenire.

Per quanto il primo RAGE fosse ambizioso, con questo sequel Bethesda e id Software sembrano voler spingere l’asticella ancora più in alto: e adesso sappiamo anche quando arriveranno le prime risposte.


Fonte

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password