fbpx

L’acclamato Counter-Strike è ora gratuito e con la Battle Royale!

Il doppio regalo di Valve

Counter Strike

Oggi è una giornata storica per gli appassionati (e non) di Counter-Strike: Global Offensive: Valve ha infatti annunciato che il gioco è diventato free-to-play (dopo aver fatto un po’ discutere…) e può quindi essere scaricato liberamente da Steam, senza pagare alcunché. In aggiunta a ciò ecco la seconda novità, ovvero l’introduzione di una modalità Battle Royale denominata “Danger Zone”.

Counter-Strike è uno sparatutto tattico in prima persona interamente focalizzato sul multiplayer online, e da oggi aggiunge al suo ricco arsenale di contenuti anche la Battle Royale. Quest’ultima modalità si distingue rispetto a quella di altri giochi per la presenza di un minor numero di giocatori (18) ed un limite massimo di 10 minuti per partita.

Per il resto l’obiettivo è quello classico, ovvero rimanere in vita fino a che tutti gli avversari non sono stati eliminati. Ma ci sono molte altre modalità e mappe che possono essere affrontate, ed in parte le potete vedere nel trailer che vi rilasciamo qui sotto: un grande classico è a vostra totale disposizione.


Fonte

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password