fbpx
Death Stranding: Norman Reedus a ruota libera sull’uscita e sui dettagli

Death Stranding

Best Trailer - E3 2018
PS4

Death Stranding: Norman Reedus a ruota libera sull’uscita e sui dettagli

Tra opinioni personali e commenti sul gameplay

Death Stranding: Norman Reedus a ruota libera sull’uscita e sui dettagli

Grande assente ai The Game Awards 2018, questo non impedisce comunque a Death Stranding di guadagnarsi le cronache della stampa dei videogiochi. Oggi lo fa con una lunga intervista a Norman Reedus, protagonista del gioco di Hideo Kojima. Intervista rilasciata durante un podcast audio e subito ripreso online.

Secondo Reedus, Death Stranding all’inizio sembra davvero complicato, ma non lo è affatto. Una volta apprese le meccaniche di gioco, la storia dietro il titolo e ogni singolo dettaglio inizierà ad essere tutto molto più chiaro. “Non è il tipo di gioco dove entri e uccidi tutti”, ha aggiunto Reedus, che ha poi parlato di connessioni con gli altri giocatori, tirando in ballo alcuni ponti.

Costruisci dei continui ponti da qui a lì e ci sono altre persone che fanno lo stesso e a quel punto siete connessi. Il personaggio che interpreto ha la fobia di essere toccato e mentre giochi la fobia ti lascia.

Infine, la data di uscita. Secondo Norman Reedus il gioco sarà davvero pubblicato nel 2019, anche abbastanza presto. “Ho solamente altre tre sessioni di mocap”, ha dichiarato l’attore. Un’ulteriore conferma dopo la notizia riguardante l’entrata in fase di pulizia di Death Stranding.

Non abbiamo ancora idea di cosa sia Death Stranding, ma siamo sicuri che la maggior parte di voi sia decisamente curiosa di saperne di più. Nell’attesa, il 2019 ci proporrà alcuni giochi davvero interessanti, tra cui il nuovo titolo di Obsidian Entertainment, di cui trovate i primi dettagli a questo indirizzo.


Fonte

Mi definisco amante dell'industria dei videogiochi. Adoro ogni sfaccettatura di questo mondo e ho deciso di farne, in qualche modo, il mio lavoro. Quando non scrivo (e non gioco, ovviamente) mi diletto tra la chitarra, il calcetto e le serie TV.

Lost Password