fbpx

Diablo Immortal era pensato solo per il mercato cinese?

Cambio di programma in corsa oppure fake news?

Diablo Immortal era pensato solo per il mercato cinese?

rStando a quanto emerso online, Diablo Immortal non sarebbe mai dovuto comparire alla BlizzCon 2018. Il gioco mobile, infatti, era destinato (almeno secondo un report comparso su Kotaku) esclusivamente al mercato cinese e non a quello globale.

L’indiscrezione proverrebbe da un anonimo sviluppatore che lavora in Blizzard. Inizialmente, Diablo Immortal era destinato solo al mercato cinese ed esisteva semplicemente perché i cinesi lo volevano per davvero un Diablo mobile. Un altro dei motivi per cui Blizzard avrebbe voluto pubblicare il gioco in Cina riguarda la qualità: sempre secondo un dipendente di Irvine, infatti, in Cina quello che qui viene considerata una versione alpha, lì può essere venduto come gioco completo.

Dal canto suo, Blizzard ha semplicemente commentato affermando che ogni prodotto studiato e progettato è da destinarsi ad un pubblico globale: classica risposta da PR, che smentisce dunque il report originale ma lascia degli enormi dubbi in merito al modus operandi: ad esempio, perché il gioco è sviluppato da una società cinese e non direttamente da Blizzard oppure da un altro partner di Irvine?

Diablo Immortal non è stato accolto benissimo, ma forse i giocatori provandolo avranno occasione di ricredersi. Occasione che non c’è stata, invece, per Fallout 76: il gioco continua a macinare troppi commenti negativi per essere davanti ad un classico caso di caccia all’uomo su Internet.


Fonte

Mi definisco amante dell'industria dei videogiochi. Adoro ogni sfaccettatura di questo mondo e ho deciso di farne, in qualche modo, il mio lavoro. Quando non scrivo (e non gioco, ovviamente) mi diletto tra la chitarra, il calcetto e le serie TV.

Lost Password