fbpx
Battlefield V

Battlefield V

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
7

Niente male

Battlefield V: DICE continua a lavorare sull’ottimizzazione del ray tracing su PC

Si può solo che migliorare

Battlefield V

Qualche giorno fa DICE aveva rilasciato la prima patch per Battlefield V e, oltre alle correzioni di bug, l’elemento più interessante era l’introduzione del ray tracing su PC.

Si tratta quindi del primo gioco a supportare questa tecnologia, per cui si tratta di una vera e propria sfida per gli sviluppatori, essendo la prima esperienza. Il team tuttavia è entusiasta di questa occasione e lavora a pieno regime per migliorare sempre di più le performance, e in una recente intervista per Digital Foundry, il software engineer di DICE, Yasin Uludag, ha spiegato:

I giocatori possono aspettarsi un continuo miglioramento del ray tracing con il passare del tempo, poiché insieme a NVIDIA abbiamo molte ottimizzazioni provenienti dall’engine e siamo lontani dall’aver esaurito il nostro obiettivo. Mentre parliamo ci sono specialisti di NVIDIA e DICE al lavoro sui nostri problemi. D’ora in avanti potrà solo migliorare, e adesso abbiamo più dati da quando il gioco è stato rilasciato. Quando la gente leggerà queste dichiarazioni, molti dei miglioramenti menzionati saranno già stati completati.

Lavorare sul ray tracing ed essere i primi a proporlo in questo modo è un privilegio. Ci sentiamo molto fortunati a far parte di questa transizione del settore e faremo tutto il possibile per offrire la migliore esperienza possibile.

Vedremo quindi in futuro come si evolverà la situazione, nel frattempo qui potete leggere la nostra recensione del gioco.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password