fbpx

Nintendo è concentrata su Switch, ma non dimentica il 3DS

La console è ancora importante per la Grande N

Nintendo switch reggie

Dopo aver confermato la presenza all’E3 2019, Reggie Fils-Aime ha rilasciato un’intervista a Kotaku in cui parla di Switch e 3DS.

Il presidente di Nintendo America ha ribadito come la compagnia sia concentrata al massimo su Switch e creda in questa console (e i 1000 giochi già disponiibli lo confermano), ma non per questo ha dimenticato il 3DS, che risulta ancora un pilastro fondamentale soprattutto per i più piccoli. Questi alcuni estratti dall’intervista:

Il nostro focus è su Nintendo Switch. Guardate la moltitudine di contenuti che abbiamo lanciato e quanti ne abbiamo annunciati. Questo è chiaramente il punto centrale del nostro lavoro. Vogliamo che le esperienze più nuove siano su Switch. Ecco perché il prossimo gioco di Luigi’s Mansion sarà un’esperienza fantastica.

Ci sono molti bambini di cinque, sei, sette anni che hanno l’opportunità di ricevere il loro primo dispositivo di gioco e di avere un’esperienza fantastica. Proprio questo è l’obiettivo del nostro mercato portatile, dopotutto la prossima generazione di giocatori deve iniziare da qualche parte.

Sembra quindi che il 3DS non sarà del tutto abbandonato per ora, anche se, come giusto chen sia, Switch sarà la console dove guardare per le principali novità come Metroid Prime 4.


Fonte

Il suo sogno è vedere un giorno la fine delle console war e tornare ai tempi in cui si giocava per divertirsi, non per contare i pixel o i frame. Nel profondo è consapevole che si tratta di un'utopia, ma nel frattempo lui si gode tutte le piattaforme disponibili sul mercato senza rinunciare a nulla, alla faccia dei fanboy. Ha una ossessione al limite del maniacale per Batman, Star Wars e il collezionismo di statue e Collector's Edition di videogiochi, tanto che la madre ancora si chiede perché semplicemente non si droghi come tutti i ragazzi della sua età... di sicuro spendeva di meno.

Lost Password