Red Dead Redemption II – Dove trovare la pipa di Dutch | Guida

Red Dead Redemption 2

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
9.7

Superbo

9

ia Utenti

Red Dead Redemption II – Dove trovare la pipa di Dutch | Guida

C'est ne pas une pipe

Red Dead Redemption II – Dove trovare la pipa di Dutch | Guida

Red Dead Redemption II è un gioco che, nei suoi confini, riesce a restituire la sensazione di essere sconfinato. Insieme alla nostra recensione, abbiamo raccolto 10 consigli d’oro per aiutarvi a cavalcare per il vecchio west al meglio delle vostre possibilità e senza fare strafalcioni incredibili.

Alcune di queste avventure come vedremo, iniziano proprio nel nostro accampamento. Qui i diversi personaggi della nostra banda parlano, interagiscono e soprattutto ci chiedono aiuto per trovare alcuni oggetti specifici.

Il primo ad avanzare questo tipo di richiesta sarà il boss, Dutch Van der Linde, che ci chiederà di trovare una Pipa. Ok, dove posso trovare esattamente una pipa nel vasto mondo di gioco di Red Dead Redemption II? In questa guida, vi darò la risposta più semplice.

Dirigetevi in questo punto della mappa, esattamente nella zona più a Nord Ovest del West Elizabeth. Qui troverete un cottage chiamato Vector’s Echo. Troverete la Pipa sulla scrivania, insieme ad altri collezionabili e oggetti utili.

Prima di entrare dentro dalla porta principale però, tenete il pad ben saldo tra le vostre mani. Una volta ottenuta, tornate al campo: riceverete degli speroni come ricompensa. Date uno sguardo anche alle altre nostre guide dedicate alla raccolta degli oggetti del campo, con Jack, Sadie, Molly, Tilly e Pearson.


Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2018 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia. Game content and materials are trademarks and copyrights of their respective publisher and its licensors. All rights reserved.

Inizia la sua carriera videoludica con un Game Boy e una cartuccia di Wario Land. Da allora non ha più smesso, e continua a perdere decimi all'occhio destro giocando a The Legend of Zelda e a qualsiasi titolo stuzzichi il suo (finissimo, a detta di molti) palato da videogiocatore. Quando non gioca si dedica al perfezionamento della sua imitazione di Joe Bastianich, senza disdegnare la compagnia di un buon film.

Lost Password