Red Dead Redemption II – Affrontare lo straniero nel Saloon | Guida

Red Dead Redemption 2

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
9.7

Superbo

9

ia Utenti

Red Dead Redemption II – Affrontare lo straniero nel Saloon | Guida

Botte e procioni

Red Dead Redemption II – Affrontare lo straniero nel Saloon | Guida

Ma che bello ma che bello, il cappello (di Arthur). Red Dead Redemption II è ricco di attività, personaggi e cose da fare, vedere, raccogliere. Oltre alla nostra esaustiva recensione, abbiamo messo in rassegna per voi 10 consigli d’oro per aiutarvi a girovagare per il vecchio west al meglio delle vostre possibilità.

Il tratto distintivo di ogni cowboy che si rispetti è il cappello: non importa che forma abbia o di che colore sia, senza cappello vi sentirete nudi come un pargolo appena nato. Ecco perché oggi vi mostrerò come ottenere un cappello molto particolare: quello di un procione di montagna, ma anche come risolvere una disputa nella città di Valentine.

Per ottenerlo dovrete recarvi a Valentine e cercare uno sconosciuto di nome Jon. Esatto, trovarlo conoscendo il nome è utile quando uno stuzzicadenti usato come fiammifero. Troverete questo buffo individuo nel Saloon di Valentine, da mezzanotte fino alle 6 del mattino (dormite fino a Notte in qualsiasi accampamento per avere l’orario giusto).

Entrati nel saloon in quel lasso di tempo, vedrete un individuo dagli abiti appariscenti e inusuali: di solito si aggira su di un tavolo sulla destra, ma potreste trovarlo anche al bancone. Ubriaco e scorbutico, se vi avvicinerete a lui e ascolterete le sue lamentele, se la prenderà con voi e vi tirerà un ceffone potente. E’ legittima difesa, quindi rispondere a quei pugni non allerterà le autorità. Fate attenzione a non colpire qualcun altro nel saloon però!

Una scazzottata dopo, potrete tenere il suo cappello (se lo perdete però, è per sempre visto che fa parte di un set leggendario animale) e frugare tra i suoi averi.


Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2018 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia. Game content and materials are trademarks and copyrights of their respective publisher and its licensors. All rights reserved.

Inizia la sua carriera videoludica con un Game Boy e una cartuccia di Wario Land. Da allora non ha più smesso, e continua a perdere decimi all'occhio destro giocando a The Legend of Zelda e a qualsiasi titolo stuzzichi il suo (finissimo, a detta di molti) palato da videogiocatore. Quando non gioca si dedica al perfezionamento della sua imitazione di Joe Bastianich, senza disdegnare la compagnia di un buon film.

Lost Password