fbpx

Un videogioco multiplayer nel futuro di Guerrilla Games?

È il ritorno di Killzone?

Un videogioco multiplayer nel futuro di Guerrilla Games?

Dopo il successo ottenuto con Horizon Zero Dawn, sembra proprio che nel futuro di Guerrilla Games ci sarà il multiplayer. Al momento è ovviamente difficile dirlo con certezza, ma i due neo assunti negli uffici dello sviluppatore olandese ci fanno presupporre di sì.

Come avrete capito, le due new entry hanno un diversa esperienza nel comparto multigiocatore. Parliamo di Simon Larouche (ex Guerrilla Games che ha lavorato con Ubisoft dal 2009 fino ad oggi su Rainbow Six Siege) e Chris Lee, anche lui precedentemente impiegato presso Ubisoft come multiplayer designer.

Se ci sarà un ritorno di Killzone, allo stato attuale, è davvero difficile da prevedere. Quello che però appare chiaro è che nel futuro di casa Guerrilla Games il multiplayer sia tornato di grande attualità. Vedremo se gli olandesi sapranno reinventarsi con una nuova IP o rispolvereranno il passato.


Fonte

Mi definisco amante dell'industria dei videogiochi. Adoro ogni sfaccettatura di questo mondo e ho deciso di farne, in qualche modo, il mio lavoro. Quando non scrivo (e non gioco, ovviamente) mi diletto tra la chitarra, il calcetto e le serie TV.

Lost Password