fbpx

Intervista a Giorgia Cosplay – Speciale Games Week 2018

Due chiacchiere con la cosplayer più famosa d'Italia

Milano – Anche quest’anno la Games Week si è rivelata piena di sorprese, attività e ospiti di elevata caratura. Non poteva mancare la consueta competizione dedicata ai cosplay, ovvero l’arte di interpretare un personaggio tratto da un fumetto, un gioco o di una serie TV con il suo costume e le sue particolarità. Anche quest’anno questo il contest ha avuto una madrina d’eccezione: stiamo parlando di Giorgia Vecchini (AKA Giorgia Cosplay), una vera e propria icona nella scena del cosplay italiano.

Giorgia è diventata famosissima dopo aver vinto il primo premio al World Cosplay Summit di Nagoya nel 2005, e da allora la cosplayer nostrana ha continuato a sorprendere per la sua abilità nell’interpretare i personaggi più iconici di manga, anime e anche videogames.

Alla Milan Games Week abbiamo avuto l’occasione di scambiare due chiacchiere con Giorgia per parlare della situazione attuale del cosplay italiano, del futuro del settore e ovviamente del rapporto tra videogiochi e cosplayers. La nostra ospite si è rivelata più che preparatissima, quindi date subito un’occhiata alla video intervista che potete vedere qui in alto!


 

Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password