fbpx

iPhone XS e XS Max sopravvivono a un tuffo nella birra, ma alle cadute?

Un test alquanto singolare...

iPhone XS e XS Max sopravvivono a un tuffo nella birra, ma alle cadute?

iPhone XS e XS Max, i due nuovi smartphone di Apple presentati durante il keynote del 12 settembre, sono da pochi giorni disponibili sul mercato. Tra le tante caratteristiche tecniche interessanti, i dispositivi di Cupertino vantano anche la certificazione IP68, che ne garantisce l’impermeabilità. Questo aspetto è stato evidenziato dallo stesso Philip Schiller durante la presentazione dei device, sottolineando la capacità di resistere all’infiltrazione di liquidi, birra compresa.

Lo staff di Square Trade ha dunque preso alla lettera le dichiarazioni del dirigente Apple, immergendo iPhone XS e XS Max nella birra per 30 minuti ad oltre 1,5 metri di profondità. Il responso è stato alquanto positivo, poiché entrambi gli smartphone sono sopravvissuti senza riportare danni di alcun genere.

Purtroppo, il risultato cambia quando si parla di resistenza alle cadute e alla pressione. Nonostante i due dispositivi siano ben più resistenti rispetto ad iPhone X, la scocca in vetro continua a rappresentare il punto debole dei device, che in caso di caduta potrebbero subire seri danni.

Il giudizio finale di Square Trade si conclude dunque con un punteggio pari a 86 / alto rischio di rottura per iPhone XS e di 70 / medio rischio di rottura per iPhone XS. Nel test, un punteggio più alto denota un rischio di rottura maggiore.


 

Ha combattuto assieme a Marcus Fenix e la sua squadra nella guerra contro l'Orda di Locuste, ha aiutato Dante nel dare la caccia ai demoni, è scesa in campo al Signal Iduna Park a fianco di Marco Reus... Sì, le piacciono i videogiochi.

Lost Password