fbpx
Shadow of the Tomb Raider – Guida alle Tombe della Sfida – Missione di San Juan #2

Shadow of the Tomb Raider

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
9.2

Superbo

6.8

ia Utenti

Shadow of the Tomb Raider – Guida alle Tombe della Sfida – Missione di San Juan #2

La seconda tomba della Missione di San Juan

Shadow of the Tomb Raider – Guida alle Tombe della Sfida – Missione di San Juan #2

Shadow of the Tomb Raider è arrivato, chiudendo la nuova trilogia dedicata all’archeologa più famosa del mondo, da giovane esploratrice inesperta è passata a sventare la fine del mondo dei Maya, ma sarà proprio così?

Lo abbiamo recensito entusiasticamente su queste pagine, ma che ne dite se vi do una mano a superare le Tombe della Sfida? Sono 9 e sono tutte diverse tra loro, vere e proprie sfide che metteranno alla prova il vostro ingegno.

Passiamo all’area Missione di San Juan, che custodisce ben due tombe da esplorare, la seconda si trova esattamente ad Est rispetto alla prima tomba, nel bacino d’acqua a sud est del villaggio di San Juan.

Dei Assetati – Tomba #5

Lanciatevi in acqua nel luogo segnalato sulla mappa ed entrerete nella tomba, seguite il percorso fino ad arrivare ad uno specchio d’acqua dove immergervi. Qui seguite il percorso nascondendovi tra le alghe e facendo attenzione a murene e piranha.

Sbucherete in un’area inondata, sulla sinistra c’è un murale linguistico, mentre sulla destra dovrete mirare alla parete di legno in alto, tirandola giù con una freccia mirando alla corda. Il livello dell’acqua scenderà permettendovi di proseguire.

Arriverete in un secondo specchio d’acqua con due branchi di piranha, immergetevi il più possibile e risalite solo in fondo, per far passare Lara sulla fessura da cui passa la luce. Arriverete alla prossima sezione. Per salire sul muro, dovrete immergervi e liberare con il coltello la piattaforma di legno, su cui potrete poi salire per proseguire.

Qui troverete il Campo Base da sbloccare insieme a qualche materiale utile. Quando siete pronti, scalate le travi di fronte al falò. Vi ritroverete nella tomba vera e propria, pronti per l’ultimo ostacolo. Scendete piano piano dalla piattaforma per salire su quelle poste in acqua. I piranha si cibano dei cadaveri galleggianti, ma fate attenzione.

Dovrete liberare una piattaforma di legno legata sott’acqua, e quella successiva per averle tutte ben disposte sul livello dell’acqua. Liberata l’ultima, salite sulla sezione superiore e raggiunge la parte opposta dietro alla ruota girevole per azionare la leva e gestire il livello dell’acqua.

La bocca si sposterà alla vostra destra e riempirà un secchio gigante, abbassando il livello dell’acqua. Ora raggiungete la parte prima sommersa della ruota, vedrete una corda che può essere legata a quella che penzola sul portone del tempio di fronte. Legatele e ritornate alla leva.

Ora dovrete fare il procedimento inverso: fate scendere l’acqua sulla ruota per farla muovere e aprire il portone, ma appena si apre tutto, spostate di nuovo l’acqua per evitare che la corda si spezzi.

Ora che la porta sott’acqua è aperta, potere raggiungerlo, immergervi e entrare all’interno. Scalatelo dall’interno e raggiungete il tesoro in cima. Congratulazioni, avete completato la tomba “Dei Assetati”!


Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2018 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia. Game content and materials are trademarks and copyrights of their respective publisher and its licensors. All rights reserved.

Inizia la sua carriera videoludica con un Game Boy e una cartuccia di Wario Land. Da allora non ha più smesso, e continua a perdere decimi all'occhio destro giocando a The Legend of Zelda e a qualsiasi titolo stuzzichi il suo (finissimo, a detta di molti) palato da videogiocatore. Quando non gioca si dedica al perfezionamento della sua imitazione di Joe Bastianich, senza disdegnare la compagnia di un buon film.

Lost Password