fbpx

H1Z1, i perché del suo incredibile successo ed i piani per il futuro

Il terzo incomodo nella sfida tra Battle Royale

H1Z1

H1Z1 si sta affermando come uno dei Battle Royale più interessanti sul mercato, e se consideriamo che questo genere di giochi è a dir poco sulla cresta dell’onda parliamo di un risultato non da poco. Per dare una dimensione a questo fenomeno, pochi giorni fa il titolo è arrivato nella sua versione definitiva anche su PlayStation 4 ed in totale ha superato i 10 milioni di giocatori.

Ma cosa si cela dietro questo successo? E quali sono i piani per il futuro? Terrence Yee, uno dei producer di PlayStation che lavora a stretto contatto con gli sviluppatori di Daybreak Game Company, ha risposto a queste domande:

Il team ha fatto un grande lavoro, e per quanto le nostre aspettative potessero essere alte il gradimento dei fan ha superato di gran lunga quello che ci aspettavamo. Due dei fattori fondamentali sono l’impegno da parte dello studio nel proporre un’esperienza Battle Royale divertente, adattando i comandi alla piattaforma, ed anche l’assenza di qualche “avversario” importante come PlayerUnknown’s Battlegrounds, che come sapete non è presente su piattaforma Sony

Riguardo al futuro, c’è ancora molto lavoro da fare ed il sogno di arrivare ancora più in alto:

Abbiamo fatto degli errori con H1Z1, e nel caso ce ne fosse bisogno ci siamo resi conto di quanto sia importante ascoltare la community ed i loro suggerimenti. Con il tempo abbiamo apportato tantissime modifiche al gioco, ed altre ancora le faremo, avendone già individuate alcune: ovviamente il team sta anche lavorando all’aggiunta di nuovi contenuti, sappiamo tutti che fornire nuove sfide ai giocatori è fondamentale

La concorrenza fa bene in ogni campo, anche nel mondo dei videogiochi: la competizione nel genere Battle Royale sta entrando nel vivo.


Fonte

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password