fbpx

Magic Soul – Core Set 2019: Planeswalker’s Deck di Ajani

Ajani

E rieccoci a parlare di planeswalker’s deck, in particolare quello di Ajani. Magic the Gathering nel corso degli ultimi anni ha visto tanti cambiamenti, tra cui l’eliminazione dei set base (l’ultimo fu Magic Origins nel 2015) e l’introduzione di questa particolare linea di prodotti che vede un mazzo precostruito in ogni confezione, dedicato a un planeswalker unico presente solo in questo prodotto (non è possibile trovarlo nelle bustine), in versione foil e accompagnato da due bustine sigillate dell’espansione di riferimento.

Tuttavia l’abbandono dei set base si è rivelata un errore, perché rappresentavano l’anello di congiunzione tra i nuovi e i vecchi giocatori. Per questo motivo ritornano più in forma che mai, con una nuova veste, un nuovo nome e una nuova filosofia, ma sempre con lo stesso ruolo: guidare i nuovi player all’interno del vasto Multiverso! Se la vecchia filosofia vedeva i set base prendere ristampe (e nuove entrate) da ogni linea temporale e piano del Multiverso, la nuova si concentra su un singolo personaggio e su una storia di cui ancora non conosciamo molto. In Core Set 2019 assisteremo alla nascita di Ugin e Nicol Bolas, alla Guerra dei Draghi e all’ascesa del più grande cattivo che Magic abbia mai visto.

Ma veniamo a noi. I planeswalker’s deck di Core Set 2019 sono cinque e rappresentano ognuno un planeswalker in qualche modo collegato con Nicol Bolas. Riuscirà questo quintetto a sconfiggere Bolas? Beh, come dice il motto di questa espansione: “Se non puoi sconfiggere il drago, diventa il drago“.

Ajani ha combattuto contro Bolas su Alara, durante il Conflux, scontro rappresentato anche nel Duel Decks: Ajani vs Nicol Bolas. In quel caso però avevamo una versione del leonid macchiata di rosso, perché infuriato per la morte del fratello Jazal. Ora però è diventato un saggio consigliere per tutti i Guardiani. È sempre pronto a dispensare consigli e a sacrificarsi per il bene del Multiverso.

Carte uniche di questo planeswalker’s deck: Ajani, Wise Counselor, Ajani’s Influence, Serra’s Guardian, Court Cleric, Silverbeak Griffin.

Planeswalker's deck di Ajani

Planeswalker (1)
Ajani, Wise Counselor

Creature (26)
Mentor of the Meek
Serra’s Guardian
Ajani’s Pridemate
Cavalry Drillmaster
Dwarven Priest
Herald of Faith
Militia Bugler
Oreskos Swiftclaw
Pegasus Courser
Rustwing Falcon
Meteor Golem
Court Cleric
Silverbeak Griffin

Altre magie (8)
Ajani’s Influence
Inspired Charge
Mighty Leap
Revitalize
Knight’s Pledge
Luminous Bonds

Terre (25)
25 Plains

Non c’è molto da dire su questa lista: è un comune e banalissimo White Wheenie per principianti. Cosa è un White Weenie? Un aggro mono-bianco che punta a sovrastare l’avversario in pochi turni con creature piccole e veloci, che singolarmente non si potrebbero considerare minacciose, ma insieme sono devastanti. L’idea di base di questo mazzo è quello di scendere molte creature in pochi turni e al contempo guadagnare punti vita per massimizzare l’effetto della terza abilità di Ajani, Wise Counselor, che crea dal nulla una vera e propria chiusura. Useremo invece la seconda abilità per sferrare attacchi micidiali che assottiglieranno le fila e i punti vita avversari. Ora però vediamo come si può migliorare questa lista utilizzando solo carte di Core Set 2019!

Planeswalker (1)
Ajani, Wise Counselor

Creature (26)
Ajani’s Pridemate
Militia Bugler
Court Cleric
Leonin Vanguard
Leonin Warleader
Oreskos Swiftclaw
Silverbeak Griffin

Altre magie (12)
Sigiled Sword of Valeron
Desecrated Tomb
Ajani’s Welcome
Make a Stand
Ajani’s Influence

Terre (21)
21 Plains

Abbiamo davanti una lista decisamente più veloce della precedente, che punta ad apparecchiare il campo di battaglia non solo con creature lanciate dalla mano (il cui costo di mana convertito si aggira tra 1 e 2), ma anche con le pedine generate da carte come Leonin Warleader, Sigiled Sword of Valeron e Desecrated Tomb, ottime con tutte e tre le abilità del nostro Ajani.

Ho anche migliorato tutta la parte di guadagno di punti vita con Ajani’s Welcome e Leonin Vanguard, in modo da massimizzare l’uso della terza abilità di Ajani e potenziare incredibilmente una creatura tra Silverbeak Griffin o Court Cleric. Se il primo è evasivo perché vola, il secondo ci fornisce una scorta di punti vita esagerata grazie a legame vitale. Il mazzo chiude in due modi: il primo, il più veloce, è sfruttando il numero di creature in campo; il secondo invece è un po’ più lento e punta tutto sul creaturone generato dalla terza abilità di Ajani o sul bellissimo Ajani’s Pridemate, che ottiene un segnalino +1/+1 ogniqualvolta guadagniamo punti vita.


 

Gioco a Magic da quando avevo 14 anni, ho iniziato nel lontano 2002 e non ho mai smesso. Oltre al gioco mi sono appassionato molto anche all'ambientazione e alle storie che stanno dietro alle carte, tanto da spingermi a fondare una Wiki su magic e aprire un blog.

Lost Password