fbpx

La serie TV di Halo entrerà finalmente in produzione nel 2019

Sarà la volta buona?

Halo

Sono ormai anni che si parla della serie TV di Halo, per la precisione dal 2013, quando venne presentata ufficialmente Xbox One. Cinque lunghi anni in cui i fan non hanno mai perso le speranze, grazie anche a sporadici aggiornamenti da Showtime, il network che se ne sta occupando.

L’ultimo aggiornamento è di quelli che fanno ben sperare: 343 Industries ha infatti rivelato diversi dettagli sulla serie. La prima stagione sarà composta da 10 episodi della durata di un’ora, vedrà Kyle Killen (Awake) come produttore esecutivo e Rupert Wyatt (L’Alba del Pianeta delle Scimmie) alla sedia di regia. Sul debutto vero e proprio non ci sono ancora notizie, ma la produzione inizierà nel 2019.

Halo è la nostra serie più ambiziosa di sempre e vogliamo che il pubblico che l’ha attesa per anni sia pienamente ricompensato.

Queste le parole del CEO di Showtime, David Nevins, che ha inoltre aggiunto che la serie di Halo sarà emozionante e provocatoria e incanterà i fan del gioco, trascinando allo stesso tempo i nuovi arrivati in “un mondo di personaggi complessi che popolano un universo unico”.

Insomma, i lavori inizieranno presto, non resta che aspettare e sperare che il disegno di David e dell’intero team di Showtime si riveli all’altezza delle aspettative. Alla mala parata, ci resta sempre Halo Infinite.


Fonte

Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password