fbpx
Dark Souls Remastered – Accedere ad Artorias of the Abyss | Guida

Dark Souls: Remastered

PC PS4 Switch Xbox One
Acquista Ora
8

Imperdibile

9.6

ia Utenti

Dark Souls Remastered – Accedere ad Artorias of the Abyss | Guida

Discesa nell'Abisso

Dark Souls Remastered – Accedere ad Artorias of the Abyss | Guida

Dark Souls Remastered è arrivato sui nostri schermi per portarci una nuova ondata di morte, invasioni e boss giganteschi che picchiano con la stessa delicatezza con cui raccolgono un fiore (spoiler: no, non è vero). Leggete la nostra recensione per farvi un’idea di come sia invecchiato il capolavoro di From Software! Visto che siete qui, spinti dalla curiosità, non è che vi siete persi il Mondo dipinto di Ariamis? Scoprite come accedervi nella nostra guida! 

Visto che l’edizione Remastered del titolo From Software è, allo stesso tempo, una sorta di “complete edition” è bene farvi sapere che l’espansione “Artorias of the Abyss” è già contenuta nel gioco, lasciando solo un problema, apparentemente banale ma che banale non lo è affatto. Quei birboni dei giapponesi infatti hanno ben pensato di “chiudere” i contenuti del DLC dietro una barriera piuttosto spessa e dagli esiti a volte incerti: eccomi quindi pronto per venire in vostro soccorso, per spiegarvi per bene come raggiungere la terra di Oolacile e scendere nell’Abisso originale.

Dark Souls Guida Artorias

Salvare la Principessa Dusk

Il primo passo per tornare nella leggendaria terra di Oolacile è salvare Dusk, una principessa del regno che venne salvata a suo dire proprio da Artorias e che, per circostanze poco chiare, è rimasta in stasi all’interno di un Golem dorato, resistendo al tempo fino all’arrivo del nostro non morto prescelto. Per poter salvare Dusk, dovrete prima di tutto eliminare la gigantesca Idra che risiede nel Bacino Radiceoscura, avvicinandovi con cautela per evitare i colpi d’acqua che sputa, fino a raggiungere la riva: il mio consiglio qui è di sfruttare la roccia sulla destra per avere un margine di difesa, e di osservare bene i suoi movimenti quando le teste raggiungono il vostro livello; piano piano, colpite le teste con i vostri colpi più potenti per staccarle e infliggere danno. Se avete intenzione di avvicinarvi, fate attenzione perché nel bacino d’acqua, superato un certo limite cadrete nel fondale.

Sistemata l’Idra, avrete il bacino tutto per voi: dalla riva, spostatevi verso sinistra dove vi sono alcune cascate, quello che dovrete fare è camminare attaccatissimi alle pareti rocciose, seguendole fino a giungere ad un’insenatura. Proseguite fino in fondo: qui troverete un Golem dorato (se non lo trovate, salvate, uscite dal gioco e rientrate) pronto ad essere eliminato; fate attenzione all’area in cui lo affrontate, magari equipaggiando l‘Anello di ferro arrugginito per avere più equilibrio. Una volta eliminato al suo posto apparirà la principessa Dusk, con cui dovrete interagire e rispondere “Sì” alle sue domande.

Così facendo avrete modo di evocarla tramite il suo segno sulla riva del Bacino Radiceoscura, ottenendo particolari oggetti e miracoli di Oolacile e tenendo attiva la sua quest una volta raggiunto il regno. Il prossimo passo?

Ottenere il Ricettacolo dei Lord

Se siete finiti a leggere questa guida, probabilmente avete già ottenuto il Ricettacolo dei Lord dalla principessa Gwynevere ad Anor Londo, posizionandolo poi da Frampt o Kaathe, i due orribili serpenti, a seconda del vostro allineamento.

Ora avrete modo di superare, dal primo falò di Anor Londo proseguendo sulla sinistra con le due Sentinelle a far guardia a due scrigni, la nebbia dorata che limitava l’accesso agli Archivi del Duca, dove al primo piano dopo aver preso l’ascensore, troverete un particolare golem azzurro pronto ad essere eliminato per ottenere il Pendente Rotto. Oggetto che vi permetterà di ritornare nel Bacino Radiceoscura, dove avete salvato Dusk, e di accedere ad un oscuro portale che vi teletrasporterà nella terra di Oolacile.

Preparatevi per bene e non soccombete all’Abisso!


Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2018 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia. Game content and materials are trademarks and copyrights of their respective publisher and its licensors. All rights reserved.

Inizia la sua carriera videoludica con un Game Boy e una cartuccia di Wario Land. Da allora non ha più smesso, e continua a perdere decimi all'occhio destro giocando a The Legend of Zelda e a qualsiasi titolo stuzzichi il suo (finissimo, a detta di molti) palato da videogiocatore. Quando non gioca si dedica al perfezionamento della sua imitazione di Joe Bastianich, senza disdegnare la compagnia di un buon film.

Lost Password