Mario Tennis Aces – I 10 Consigli d’Oro – GUIDA

Mario Tennis Aces

Switch
Acquista Ora
9

Superbo

Mario Tennis Aces – I 10 Consigli d’Oro – GUIDA

Gioco, partita e incontro!

Mario Tennis Aces – I 10 Consigli d’Oro – GUIDA

Se siete dei fieri possessori di Nintendo Switch e alle prese con i primi match dell’idraulico più baffuto dell’intero pianeta, allora potrebbero fare al caso vostro i nostri 10 Consigli d’Oro relativi a Mario Tennis Aces. Mario è tornato nella sua prima incarnazione sportiva su Nintendo Switch e ha con se un arsenale di racchette niente male, pronto a stracciare qualsiasi avversario si ponga dinnanzi la sua strada. Ovviamente non è l’unico personaggio disponibile da poter selezionare e siamo sicuri che con i nostri consigli, e con il vostro impegno, potrete raggiungere qualsiasi risultato e scalare la vetta più alta della classifica.

Mario Tennis Aces

consigli_1

Occhio al rimbalzo
Scusate se ci permettiamo di cadere nell’ovvio, ma la pallina da tennis rimbalza a volte in modo un po’ troppo imprevedibile e a diverse altezze a seconda del tipo di campo: quelli con la dicitura “velocità della palla bassa” la rallenteranno notevolmente, mentre quelli con “velocità alta” la manterranno più o meno inalterata. Tenete a mente una cosa mentre state disputando gli incontri più temibili: le smorzate avranno più successo su campi che hanno un rimbalzo minore e una velocità della palla più bassa. Fate particolare attenzione alla direzione dei tiri dei vostri avversari, tenendo in considerazione le stelline che compaiono sul terreno di gioco che possono indicarvi il punto in cui impatterà la piccola sfera. E ricordate di utilizzare il colpo tecnico al momento giusto per raggiungere tiri molto distanti.

consigli_1

Controbbattete in modo efficace
Ogni colpo caricato in Mario Tennis Aces vi permette di accumulare molta energia in modo da poter scagliare diversi attacchi speciali. Ma d’altro canto potrà farlo anche il vostro rivale sul campo: quando effettua un colpo intenso o un colpo speciale la palla brilla e la velocità del colpo sarà davvero notevole, diversa rispetto ad un colpo normale. Se riuscirete a bloccare tali colpi, ribatterete la palla senza subire danni alla racchetta. Per farlo, dovrete essere particolarmente attenti a colpire la pallina esattamente nel momento in cui impatta sulla racchetta per eseguire una respinta perfetta. In alternativa potrete effettuare il blocco con un colpo tecnico mentre ribattete la pallina, oppure eseguire un colpo speciale (occorre l’energia al massimo) per effettuare una respinta automatica.

consigli_1

Le racchette hanno un costo
E ci colleghiamo direttamente al punto 2. Qualora non riusciate ad eseguire un blocco perfetto in Mario Tennis Aces potrete comunque respingere in modo goffo la pallina, ma comprometterete la resistenza della racchetta che subirà dei danni. Dopo 3 errori le si può dire addio (ma ne avrete altre nel vostro borsone) oppure vederla frantumarsi istantaneamente se non riuscirete ad effettuare un blocco del colpo speciale: in questo caso vi consigliamo di lasciar far punto all’avversario per non vedervi letteralmente diminuire il numero delle vostre vite. Ma ovviamente anche voi potrete distruggere “le armi” dell’avversario: il nostro consiglio, soprattutto in match in cui il rivale è particolarmente abile, è quello di frantumargli tutte le racchette e fargli avere dei dolori pazzeschi al polso… Potrete esultare e godere di un netto K.O.

consigli_1

Tenete d’occhio l’energia
In tutti i migliori incontri di tennis sono presenti un numero ragguardevole di scambi. In Mario Tennis Aces effettuarli fa accrescere l’energia, soprattutto quando eseguirete colpi caricati e blocchi perfetti. Cercate sempre di prevedere dove andrà ad impattare la palla e raggiungetela con un colpo tecnico per accumulare più energia possibile. Tenete sempre sotto controllo l’indicatore posto in alto al vostro personaggio che indica quanta energia vi resta: quando è rosso non potrete usare il colpo intenso.

Mario Tennis Aces

consigli_1

One Shot, One Kill?
Quando riuscirete ad accumulare un quantitativo ragguardevole di energia e l’indicatore è almeno sul giallo, premendo il tasto R mentre vi trovate sull’area stella potrete scagliare un colpo intenso per dirigere la palla in un punto preciso del campo dell’avversario. In questo caso conviene sempre piazzarla nel punto più imprendibile, ma se il contendente riuscirà ad effettuare un blocco accumulerà energia e vi farà mangiare la racchetta, quindi usatelo solo quando siete convinti dell’esito poiché non vi assicurerà sempre un punto.

consigli_1

Correte più veloce della luce
A volte certi attacchi, soprattutto i colpi piatti che sono decisamente più veloci del top spin e dello slice, risultano particolarmente insidiosi e quasi impossibili da raggiungere per un comune mortale. Niente paura: dopo esservi assicurati di avere abbastanza energia nell’indicatore potrete attivare la velocità intensa con il tasto R premuto, che vi permette di arrivare in tempo e muovervi con una insolita rapidità.

consigli_1

Non dimenticate le basi
Ricordatevi che il titolo è sempre incentrato sul tennis anche se lo fa in modo un po’ troppo sovrannaturale, quindi è sempre cosa buona e giusta imparare ad utilizzare i colpi base. Alternate con ingegno i vari attacchi a seconda di come si sta mettendo la partita e soprattutto in base alle risposte dello sfidante: cercate di contrastare un top spin con uno slice e viceversa per ricevere una spinta meno violenta, e un colpo piatto con lo stesso per cercare di rallentare il contraccolpo e ricevere una spinta più leggera. Non dimenticate di utilizzare il pallonetto per mandare in confusione un avversario sotto rete o una smorzata per uno decisamente lontano.

consigli_1

Non sbilanciatevi altrimenti saranno guai
Cercate sempre di non sbilanciarvi. Potrebbe capitare soprattutto quando giocherete in stile semplice, ovvero senza l’uso dell’energia, dopo aver effettuato un balzo per raggiungere le palle fuori portata con il tasto R. Questo vi sbilancerà indebolendo il vostro colpo e rendendovi scoperti in una zona del campo per la felicità del vostro avversario.

consigli_1

Il personaggio più giusto sempre al posto giusto
Che giochiate in un doppio o in modalità singola scegliete sempre con molta attenzione il personaggio da utilizzare. Il nostro consiglio per una sfida equilibrata è sempre quello di puntare su personaggi versatili (come Mario e Luigi) soprattutto se siete ancora alle prime armi e non padroneggiate al meglio tutte le tecniche. Ottimi personaggi sono anche quelli di “Furbizia” (come il Boo e Rosalinda) adatti soprattutto per i tiri ad effetto che possono creare non pochi grattacapi. Valutate con astuzia, provateli tutti e trovate il personaggio più in linea con il vostro stile di gioco.

consigli_1

Punzecchiate gli sfidanti
Che gusto ci sarebbe se non lancerete una degna provocazione ai vostri avversari? Se premerete il pulsante di un colpo prima che l’avversario colpisca la palla, farete un gesto di sfida e il prossimo tiro sarà un pochino più potente. Oltre ad essere una mossa estremamente simpatica potreste anche realizzare un punto in modo del tutto inaspettato.

Consiglio Bonus: Esultate per tutto il campo senza problemi, ve lo meritate!

Ebbene sì, in modo assolutamente automatico il personaggio che state utilizzando in Mario Tennis Aces esulterà ogni volta che realizzerà un punto. Ciò che dovrete fare per goderne di più è spostarvi lungo tutta l’area di gioco (ad esempio Daisy inizierà a saltellare) magari recandovi sotto gli spalti e incassare tutti gli elogi del caso: dopotutto dovete essere fieri di quello che riuscirete a realizzare in campo!

Mario Tennis Aces


Da quando ha viaggiato nel tempo a bordo della Time Machine DeLorean DMC-12 la sua vita è cambiata radicalmente. Amante dei viaggi del tempo, predilige le console dai tempi del NES. Inguaribile Nerd e divoratore di serie TV.

Lost Password