fbpx
I 20 giochi più importanti annunciati all’E3 2018

E3 2018

I 20 giochi più importanti annunciati all’E3 2018

Ce n'è per tutti i gusti

I 20 giochi più importanti annunciati all’E3 2018

La febbre da E3 sta ormai scemando: le conferenze sono andate, la fiera è finita, i nostri inviati sono tornati a casa ad elaborare i giochi che hanno provato e noi siamo qui a rimuginare su cosa effettivamente l’evento di quest’anno ci ha offerto. A parte l’infinita serie di leak durante le settimane precedenti… tantissimi trailer, attesissimi gameplay e una quantità di annunci davvero ammirevole (con Xbox maggiore complice).

Trovate tutto quello che è stato mostrato a Los Angeles a questo link, qui di seguito invece vi riportiamo tutti gli annunci più importanti della fiera, selezionati a seguito di un’accurata riflessione (Ambarabàciccìcoccò…). Ecco a voi la lista delle 20 novità videoludiche più entusiasmanti di questo E3 2018, in ordine di apparizione.


Sea of Solitude

Il programma EA Originals tira fuori dal cappello un nuovo interessante indie dai toni oscuri e dalla direzione artistica a dir poco interessante. Una ragazzina di nome Kay viene privata della sua umanità e trasformata in un mostro: riuscirà a scoprire cosa sta succedendo e recuperare la sua anima? Lo scopriremo nel 2019 con Sea of Solitude.


Halo Infinite

La storia di Master Chief continua con Halo Infinite, titolo di apertura della conferenza Microsoft all’E3, che ha fatto saltare in aria il pubblico alla comparsa dell’iconico “casco” durante il trailer di annuncio. Un nuovo Halo, signore e signori, servono altri motivi per renderlo un annuncio eccezionale?


Forza Horizon 4

L’open world motorizzato di Forza Horizon 4 porterà tutti i giocatori nelle sconfinate campagne inglesi. 450 macchine, centinaia di kilometri da percorrere in compagnia dell’intera utenza mondiale in un mondo condiviso che metterà a dura prova i piloti con strade ghiacciate d’inverno e roventi d’estate, senza contare la perenne pioggia britannica. La ciliegina sulla torta? Ha già una data di uscita: il 2 ottobre.


Devil May Cry 5

10 anni l’abbiamo aspettato e quando la scritta Devil May Cry si è accesa sulla fiancata dello scalmanato furgoncino dell’agenzia di cacciatori di demoni più figa di sempre è scoppiato un grido di esultanza collettivo. Dante, Nero e Virgil torneranno in Devil May Cry 5 e, potete giurarci, faranno un gran casino come loro solito.


Dying Light 2

Se c’è una cosa che i videogiochi ci hanno insegnato è che gli zombie non stancano mai, soprattutto se accompagnati da buone dosi adrenalina e parkour come in Dying Light 2. Il nuovo capitolo comprenderà una mappa 4 volte più grande della precedente e più Infetti che mai: mettete il naso fuori di notte e ve ne accorgerete!


Gears 5

Dopo Halo, un’altra serie iconica Xbox è pronta a tornare con un nuovo capitolo: Gears of War. In Gears 5 Kait, Marcus Fenix e il figlio J.D. intraprenderanno un viaggio per scoprire l’origine dell’Orda delle Locuste, nel tentativo di salvare ciò che resta di Sera. Riusciranno a fermare l’invasione?


Just Cause 4

Rico è tornato! Chiudete le porte e sbarrate le finestre, l’uomo più pericoloso del mondo sta per partire per una nuova avventura in Just Cause 4. Questa volta però sembra che troverà pane per i suoi denti: proiettili e bombe non bastano a fermarlo, ci riuscirà la prorompente forza della natura? Staremo a vedere, magari un uragano Forza 4 riuscirà almeno a rallentarlo.


JUMP Force

Pensate che Avengers sia il più ambizioso cross-over della storia? Non avete ancora visto niente. Bandai Namco sta radunando i più grandi eroi e i cattivi dell’universo Shonen Jump e li porterà proprio nel nostro mondo a seminare distruzione a livelli mai visti prima. Avete presente tutte le foreste disboscate in Naruto? Portate uno di quei combattimenti a Times Square e vediamo come ne esce New York. Dragon Ball, One Piece, Naruto, Death Note… chissà cos’altro ci riserverà JUMP Force!


DOOM Eternal

L’inferno non ha ancora finito con il mondo dei videogiochi. DOOM Eternal si è mostrato sul palco Bethesda come un re, con un trailer che del titolo non svela proprio un bel niente, ma ha fatto venire comunque l’acquolina in bocca a tutti i presenti con la semplice promessa di grossi demoni orrendi da abbattere con tutta la violenza di cui siamo capaci. Prossimo appuntamento: Quake Con.


Starfield

Starfield esiste. Era ormai un po’ che si vociferava di questo fantomatico gioco Bethesda e Todd Howard ha voluto confermare a tutti che sì, la nuova IP è in lavorazione e come si poteva intuire dal titolo porterà i giocatori nello spazio in un’avventura single player. Grazie Todd!


The Elder Scrolls VI

Similmente a Starfield, The Elder Scrolls VI è salito sul palco Bethesda per dichiarare la sua esistenza e poco altro. Il trailer di annuncio infatti mostra solo una meravigliosa vista panoramica su quello che sarà probabilmente il mondo di gioco (una sua parte per lo meno). Il gioco si trova ancora in fase di pre-produzione, ma il solo nome The Elder Scrolls è riuscito a far drizzare le orecchie di tutti: un altro epico viaggio è in arrivo… prima o poi.


Babylon’s Fall

Square Enix e Platinum Games stanno di nuovo collaborando a quello che sembrerebbe un action-RPG (la componente action la deduciamo ovviamente dagli sviluppatori) ambientato in un mondo fantasy condito da una ricca lore tutta da scoprire. Gli indizi su Babylon’s Fall sono ancora pochi, ma basta l’accoppiata Square-Platinum a farci sognare.


The Quiet Man

Un’altra nuova IP da Square Enix completamente avvolta dal mistero, The Quiet Man si è presentato con un trailer davvero d’impatto durante la conferenza del publisher giapponese. Un’esperienza cinematografica narrativa che unisce sessioni live-action, CGI e azione in un unico pacchetto… un intrigante esperimento, che non vediamo l’ora di rivedere ad agosto (come promesso da Square).


Trials Rising

Si torna in sella con la nuova iterazione della serie Trials, che vedrà come al solito i giocatori sfidarsi in corse all’ultima acrobazia su piste provenienti da tutto il mondo: letteralmente, torna infatti l’editor di livelli con cui sbizzarrirvi a creare i più folli percorsi. Trials Rising arriverà il 29 febbraio 2019: scaldate i motori!


Assassin’s Creed Odyssey

“Costretto” da un leak a rivelarsi con qualche giorno di anticipo, Assassin’s Creed Odyssey è comunque da considerarsi figlio dell’E3, e alla fiera di Los Angeles non si è certo risparmiato. Tra un meraviglioso cinematic trailer e un lungo gameplay, il nuovo capitolo della serie Ubisoft ci ha già convinti a seguire Alexios o Kassandra in una nuova avventura. Tutti pronti, che il 5 ottobre si parte per l’antica Grecia.


Resident Evil 2

Cosa si diceva riguardo agli zombie? Ah sì, non se ne ha mai abbastanza! Sicuramente vero per uno dei classici più classici del genere, che si è mostrato durante la conferenza Sony in forma smagliante. Leon è più bello che mai e gli zombie più terrificanti, senza parlare del famigerato Licker in grado di metterci i brividi con un’apparizione di soli due secondi. Il 25 gennaio si torna a Raccoon City con Resident Evil 2: siete pronti a rivivere l’orrore?


Control

Remedy torna all’attacco con una nuova intrigante IP: Control. Un gioco dal gameplay decisamente “ultraterreno” che vede una protagonista dai poteri sensazionali (ai livelli di Fenice degli X-Men) alle prese con una minaccia che non appartiene a questo mondo… cosa che non gli ha impedito di invaderlo e prenderne il controllo. Il fuoco si combatte con il fuoco e il sovrannaturale con il sovrannaturale, giusto?


Nioh 2

Avete apprezzato il primo esperimento di Team Ninja nel mondo degli action-RPG? Speriamo di sì, perché gli sviluppatori hanno annunciato un seguito: Nioh 2. Ancora samurai, ancora demoni, ma con un’interessante novità: anche il protagonista potrà trasformarsi in Yokai e utilizzare il potere demoniaco in prima persona. Fatevi sotto, spiriti maligni!


Fire Emblem: Three Houses

La serie di Fire Emblem approda finalmente su Switch (no, gli spin-off non valgono) con Fire Emblem: Three Houses, portando l’amatissima saga strategica ad un nuovo livello. La grafica ha ricevuto infatti un bel boost dal cambio di console, che beneficia soprattutto le mappe e le animazioni di battaglia, oltre ovviamente a tutto il resto. Il nuovo Fire Emblem arriverà su Switch in primavera, pianificate con attenzione la vostra prossima mossa (ad esempio riguardarvi il trailer d’annuncio).


Super Mario Party

Last but not least, dicono gli inglesi, Super Mario Party chiude la lista degli annunci più importanti dell’E3 con la sua inconfondibile vitalità. Gli amanti dei party game potranno contare su una vastissima gamma di mini-giochi per sfidare i loro amici in tornei all’ultimo sangue. Sì, perché Mario & Co. potranno anche giocare pulito all’interno del gioco, ma l’amicizia non salverà il mento del vostro sfidante da un tragico incidente… vero?


L’E3 2018 ha indubbiamente tirato fuori titoli per tutti i gusti: giochi di ruolo, sparatutto, party game, giochi di corse, picchiaduro, action e anche strani esperimenti ancora avvolti dal mistero. Ha riesumato molti titoli importanti che hanno fatto esultare i fan dopo attese durate anni e introdotto nuove IP che dovranno riuscire ad imporsi nel crudele mercato videoludico. Riusciranno le serie storiche a consegnare nuovi capitoli all’altezza dei loro predecessori? Ce la faranno le nuove IP ad emergere alla luce del sole? Chissà… intanto noi cominciamo a prepararci alla gamescom. Preparatevi al prossimo round!

Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password