La profonda storia di Sushi Striker: The Way of Sushido in un trailer

Orfano di sushi...

Durante il ricchissimo Direct di marzo, Nintendo ha annunciato Sushi Striker: The Way of Sushido per 3DS e Switch; uno strano puzzle game che vede il piatto giapponese come indiscusso protagonista. I giocatori infatti ingaggiano lotte all’ultimo piattino di sushi, ingerendo immani quantità di riso e pesce per poi lanciare i piatti nei denti dei loro avversari. Ma come si giustifica tutto questo in una storia?

Musashi è un orfano che ha perso entrambi i genitori in una lunga guerra… nata a causa del sushi: il malvagio Impero vincitore detiene ora il monopolio del piatto, che è stato bandito dalle tavole del paese. Guidato dal destino (lasciateci un po’ di licenze poetiche), questo giovane eroe incappa in un antico tempio, dove viene insignito del potere di un Sushi Striker, che utilizzerà per porre fine alla tirannia dell’Impero e riportare il sushi nel mondo.

Nel trailer a inizio news trovate anche alcuni dei personaggi che Musashi si ritroverà ad affrontare nella sua epica missione: Kojiro, il bullo locale, Celia, una sushi-assassina imperiale, e il generale Kodiak, un alto ufficiale dell’Impero. Tutto questo e molto altro vi aspetta con Sushi Striker: The Way of Sushido l’8 giugno su 3DS e Switch. Preparatevi a ingurgitare quintali di riso e pesce crudo… per il bene del mondo (noi intanto prenotiamo all’All You Can Eat)!

Sushi Striker


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password

Sign Up