Eidos Montréal rassicura i fan: “Deus Ex non è morto”

Ma passerà un po' prima di rivederlo

Deus Ex

Diversi mesi fa Square Enix aveva preso la parola per parlare del futuro di Deus Ex: in quell’occasione il publisher giapponese aveva parlato di “altri progetti” in cui Eidos Montréal era impegnata e del fatto che ci sarebbe voluto del tempo prima di rivedere la serie all’opera. Oggi non solo sappiamo quali sono questi “altri progetti” (Shadow of the Tomb Raider, The Avengers), ma abbiamo la diretta dichiarazione del CEO di Eidos: “Deus Ex non è morto, lo confermo“.

Deus Ex ovviamente è il brand dello studio. Siamo tutti molto affezionati a questo franchise, ma non possiamo fare tutto. Abbiamo già Shadow of the Tomb Raider, abbiamo questo co-sviluppo con Crystal Dynamics per The Avengers, e abbiamo un terzo gioco in sviluppo, quindi per il momento è abbastanza per noi.

Insomma, il carico di lavoro a Eidos Montréal sembra decisamente elevato al momento, ma ciò non vuol dire che non ci sarà un nuovo Deus Ex in un futuro un po’ meno… impegnato. La dichiarazione di David Anfossi solleva però un altro dubbio: cosa sarà questo “terzo gioco” in sviluppo presso lo studio? Non un altro Thief, questo è stato chiarito subito dal CEO, che si tratti dunque di un’altra collaborazione con Marvel? Restate sintonizzati su GameSoul e lo scoprirete insieme a noi.


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password

Sign Up