fbpx

I cinque titoli più giocati dalla redazione – TOP 5

Il meglio del meglio!

I cinque titoli più giocati dalla redazione – TOP 5

Eccoci al primo appuntamento mensile con i titoli più giocati dalla nostra redazione. Aprile e maggio sono due mesi carichi di uscite di prim’ordine, giochi che hanno quel qualcosa di leggendario e iconico che ci spinge a rimanere incollati allo schermo per ore e ore. Con il ritorno di Kratos e l’esplosività creativa di Nintendo Labo, la redazione di GameSoul è stata parecchio impegnata e coinvolta, tanto da dimenticare tutti gli altri impegni. D’altronde, con titoli di questa caratura è davvero difficile abbandonare il mondo virtuale, fra giochi nostalgico, capolavori assoluti e giochi di ruolo profondi diamo un’occhiata alla lista dei titoli più giocati dalla redazione!


God of War

Okay, questa era tanto facile e prevedibile quanto inevitabile. L’ultimo lavoro di Santa Monica Studios non è niente altro che un capolavoro, uno di quei giochi che segnano una generazione e che sono in grado di coinvolgere il giocatore come pochi altri prima. D’altronde come si fa a non amare l’ultima avventura di Kratos? Un gioco action profondo con meccaniche da gioco di ruolo occidentale, un’avventura indimenticabile e un’esperienza videoludica incredibile. Per saperne di più su God of War vi rimandiamo alla nostra recensione.


Frostpunk

Siamo nel diciannovesimo secolo, un’epoca di scoperta e innovazione. Tuttavia l’inverno è arrivato, condannando l’umanità ad una nuova e spietata era glaciale. L’ultima speranza per il genere umano è un generatore sperimentale a carbone nascosto a nord: sarà la nostra spedizione a trovarlo per riaccendere i cuori dei sopravvissuti. Frostpunk è un gioco di sopravvivenza e di gestione, nel quale dovremo riuscire a creare un avamposto in grado di ospitare la vita umana. Per trasformarlo in una vera città dovremo prendere decisioni drastiche nel nome della sopravvivenza della nostra specie: farete lavorare i bambini in miniera? Diventerete dei dittatori? Tutte le decisioni vanno prese per salvare il genere umano in questo gestionale davvero sopra le righe dai creatori di This War of Mine. Potete dare un’occhiata alla nostra recensione qui.


Nintendo Labo

L’ultima fatica di Nintendo è un’esplosione di creatività e passione per il videoludo. Impossibile non rimanere affascinati dal mondo cartaceo che prende vita grazie alla nostra Switch. C’è una doverosa premessa da fare: ammettiamo senza problemi che inizialmente eravamo scettici, poco convinti anche a causa del prezzo all’apparenza elevato del set up offerto da Labo. L’esperienza offerta da Nintendo è senza dubbio pensata per le famiglie, un modo per costruire un ponte che unisca i genitori ed i bambini con una delle invenzioni onestamente più creative al momento presenti sul mercato. Potete saperne di più su Nintendo Labo a questo link.


Bud Spencer & Terence Hill: Slaps and Beans

Guardando Terence Hill e Bud Spencer è impossibile non sentire la musica di “Dune Buggy” in testa. Questo italianissimo titolo è stato in grado di emozionarci sin da quando è stato presentato sulla popolare piattaforma di crowdfunding, Kickstarter. Oltre ad aver ottenuto il finanziamento, il gioco ufficiale di Bud e Terence ha fatto breccia a suon di schiaffoni e cazzotti nel cuore dei più nostalgici fra noi. D’altronde è impossibile resistere al suo stile retrò, alle sue musiche evocative e ovviamente al carisma innegabile delle due canaglie che abbiamo imparato ad apprezzare da oltre trent’anni. Se volete leggere la recensione di Slaps and Beans, date un’occhiata a questo link.


Fortnite

Siamo arrivati a lui, il gioco che è riuscito a spodestare Playerunknown’s Battleground dal trono che egli stesso ha creato: il nuovo re dei Battle Royale, Fortnite. Per chi non lo sapesse, questo titolo propone sostanzialmente una sola modalità carica di adrenalina e divertimento: un’arena PvP da 100 giocatori che ha il vantaggio di essere completamente gratuita. Una mappa gigante. Vestiti assurdi. Uno scuolabus da cui gettarsi per conquistare la vetta. E per di più è appena arrivata la quarta stagione. C’è da aggiungere altro? Ah sì, c’è anche Thanos, il villain galattico che arriva direttamente da Avengers: Infinity War. Se volete sapere come usare il guanto dell’infinito, date un’occhiata a questa guida!


Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password