Una mod di Breath of the Wild per giocare nei panni di Zelda

The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Best Action Adventure, Best WiiU game - E3 2016
Switch Wii U
Acquista Ora
10

Capolavoro

9

ia Utenti

Una mod di Breath of the Wild per giocare nei panni di Zelda

Dopotutto la serie porta il suo nome, no?

Una mod di Breath of the Wild per giocare nei panni di Zelda

L’indomito cavaliere Link ha già vissuto abbastanza avventure, non vi pare? Alcuni modder hanno pensato che fosse ora anche per Zelda di prendere le redini del suo destino e partire per un’avventura tutta sua: è nato così lo Zelda Convertion Project, che sostituisce a Link la sua amata principessa.

Il progetto è nato quando due modder hanno cominciato a lavorare ad un modello di Zelda che potesse sostituirsi a quello dell’attuale protagonista: il problema è che nei file di gioco non ne era presente uno già pronto, perciò WilianZilv e Skriller hanno dovuto lavorare con un modello incompleto… privo di arti. Poco male, almeno una base c’era. Questo primo lavoro ha presto catturato l’attenzione di un altro modder, Ainz, che ha pensato di ampliare decisamente l’esperienza dal punto di vista della principessa.

Ho cominciato a pensare in quali altri modi avremmo potuto migliorare la mod. Ad esempio dando a Zelda dei dialoghi appropriati, cambiando la musica e effettuando altri ritocchi per migliorare il gioco.

Piano piano il progetto si è ampliato, tanto che al momento più di venti persone ci lavorano attivamente. La nuova eroina è ora provvista di armature personalizzate, un diverso menu principale e persino un diario che rispecchi di più i suoi pensieri piuttosto che quelli di Link. Una data di rilascio non è ancora stata annunciata, ma Ainz spera in un rilascio “iniziale” in tempi brevi. Nel frattempo possiamo ammirare i primi risultati nel video e negli screenshot che trovati allegati alla notizia. Speriamo che la principessa si diverta a vivere finalmente la sua avventura in The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Zelda mod


Fonte

Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password

Sign Up