Amazon al lavoro su un robot domestico?

A un passo dal futuro...

robot domestico amazon vesta

Vi piacerebbe avere un robot domestico che svolga le faccende di casa al posto vostro? Secondo quanto riportato da Bloomberg, ciò potrebbe presto divenire realtà. Amazon sembrerebbe infatti essere al lavoro su un progetto top secret guidato da Gregg Zehr della divisione R&S hardware Lab126, per la realizzazione del robot Vesta.

Il progetto prende il nome dalla dea romana del focolare domestico e, secondo diverse speculazioni, si tratterebbe di una sorta di Alexa in grado di spostarsi liberamente all’interno delle mura domestiche, sfruttando le cam integrate e un apposito software di visione computerizzata. Stando ai rumor, i primi prototipi di Vesta verranno inviati nelle case di alcuni dipendenti entro la fine dell’anno, in attesa del lancio commerciale previsto per il 2019.

Ma questa non è la prima volta che una compagnia cerca di realizzare un robot domestico: nel 1983 ci aveva infatti provato Nolan Bushnell, il fondatore di Atari, che aveva immesso sul mercato il Topo Robot, senza tuttavia ottenere un grande successo. Le stesse Sony ed LG hanno recentemente mostrato al CES di Las Vegas di quest’anno alcuni prototipi (potete vedere nel video in fondo il nuovo Aibo), ancora nelle fasi iniziali dello sviluppo.

Non ci resta dunque che attendere il prossimo anno per vedere se le indiscrezioni di Bloomberg avranno un riscontro effettivo. Nel frattempo, perché non date uno sguardo ai nuovi assistenti vocali di Google, Home e Home Mini?


Fonte

Ha combattuto assieme a Marcus Fenix e la sua squadra nella guerra contro l’Orda di Locuste, ha aiutato Dante nel dare la caccia ai demoni, è scesa in campo al Signal Iduna Park a fianco di Marco Reus… Sì, le piacciono i videogiochi.

Lost Password