Mark of the Ninja Remastered irrompe silenzioso su Switch

Klei colpisce ancora, stavolta alle spalle

Nel 2012 uscì su Xbox 360 e PC Mark of the Ninja, un gioco stealth in due dimensioni dallo stile coloratissimo che faceva apparire ogni schermata come un quadro in movimento. Oggi Nintendo ha piazzato il colpo grosso, annunciando che il titolo tornerà in una versione rimasterizzata su Switch entro la fine del 2018, andando così ad arricchire la propria line-up con un prodotto di grande spessore.

Il progetto venne ideato e creato da Klei Entertainment, che nel corso degli anni si è costruita un nome decisamente credibile nella scena dei videogiochi indipendenti. Stavolta il gioco vi richiederà di usare agilità di pensiero, astuzia, un minimo di forza ma soprattutto tanta flessibilità mentale, perché le situazioni che vi ritroverete di fronte potranno essere superate in diversi modi.

Al momento non sono previsti contenuti aggiuntivi rispetto a quelli che sono stati rilasciati nel corso degli anni, ma già così parliamo di un gioco al quale vale la pena come minimo dare un’occhiata: anche per questo vi abbiamo lasciato il trailer di presentazione ad inizio news. State attenti, un ninja si sta muovendo nell’ombra.

Mark of the Ninja Remastered


Fonte

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l’evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password