Kingdom Come: Deliverance – Guida al corteggiamento di Stephanie e Theresa

Kingdom Come: Deliverance

Best RPG - E3 2016
PC PS4 Xbox One
Acquista Ora

Kingdom Come: Deliverance – Guida al corteggiamento di Stephanie e Theresa

Manuale d'amore per aspiranti cavalieri

Kingdom Come: Deliverance – Guida al corteggiamento di Stephanie e Theresa

Nonostante alcuni difetti tecnici a volte al limite del frustrante, problemi che gli sviluppatori hanno promesso di risolvere, Kingdom Come: Deliverance è un titolo che ha molto da offrire sia in termini di esperienza sia soprattutto di contenuti. In questi giorni vi abbiamo accompagnato attraverso molte delle peripezie vissute da Henry nel suo percorso di vendetta: abbiamo imparato a creare la Grappa del Salvatore, una bevanda altalmente alcolica ma non certo economica grazie alla quale salvare partita in ogni momento; siamo diventati dei cavalieri degni di questo nome trovando e impugnando la Spada di San Giorgio, un vero status symbol dell’epoca medievale; siamo anche stati protagonisti di una bizzarra notte delle streghe che ha visto Henry fare… be’, giocatela per scoprirlo. Insomma, c’è molto per cui tenersi impegnati nel gioco ma fino adesso non abbiamo trattato la componente romantica di Kingdom Come: Deliverance. Il nostro apprendista fabbro può infatti avere diversi incontri amorosi durante il gioco, oppure non averne affatto, e ognuna di queste scelte porterà all’ottenimento di uno specifico trofeo – a eccezione di quando si utilizzano i bagni pubblici, in quel caso intrattenersi con le ragazze sarà semplicemente un beneficio per Henry ma non darà niente di concreto.

  • Rubacuori: portate a termine il corteggiamento di Theresa.
  • Casanova: portate a termine il corteggiamento di Stephanie.
  • Illibato: completate il gioco senza aver giaciuto con nessuna donna.

Se deciderete per il voto di castità potete anche fermarvi qui nella lettura, se al contrario siete un dongiovanni d’altri tempi allora vediamo come conquistare una donna. Sia essa un’umile popolana o una nobile signora.

Cominciamo da Theresa. Giunti al borgo di Rattay, proseguite con la storia fino a quando non vi sarà resa disponibile la missione secondaria “Rituali di Corteggiamento”: tornate al mulino e parlate con la ragazza per invitarla a fare una passeggiata, scegliendo uno dei luoghi a disposizione: la decisione non impatterà sull’esito finale. Interagite con lei a vostro piacimento, poi aspettate due giorni prima di proporle una seconda uscita e nel momento in cui comparirà un nuovo marker sulla mappa, seguitelo: arriverete alla taverna di Theresa, dove potrete danzare con la ragazza e successivamente mettere al proprio posto un borioso e aggressivo pretendente a suon di pugni. Vinta la rissa, vi toccano altri due giorni di attesa: è tempo di giocare le nostre ultime carte e far capire a Theresa che le nostre intenzioni sono serie. Al termine otterrete il trofeo Rubacuori.

Kingdom-Come-Deliverance-Guida-alla-Romance-Theresa

Conquistare Stephanie è un processo un po’ più lungo ma non per questo difficile. Dopo essere scappati da Talmberg tornateci e parlate con la guardia all’ingresso (la stessa che vi ha favorito la fuga) per sapere che la nobildonna vuole parlarvi: in genere la troverete con più facilità a pregare oppure nella sua stanza, perciò cercatela lì e interagite per sapere di dover recuperare a suo nome tre oggetti per il matrimonio della cugina. Del vino pregiato, un cavallo e una tiara. Ha così inizio la missione secondaria “Al tuo servizio, Mia Signora!”.

Scegliete voi da quale sub-quest cominciare: per il vino dovrete spostarvi a Rattay e parlare con il commerciante, che vi dirà di aver donato l’ultima damigiana come premio per il torneo di tiro con l’arco. A questo punto avete due scelte, ovvero prendere onestamente parte alla competizione (king è forse l’aspetto peggiore da gestire nel gioco) o rubarlo dalla cassa alle spalle dell’attendente al campo di tiro. Il cavallo, più precisamente un roano, lo troverete alle stalle di Uzhitz: parlate con lo stalliere, che a sua volta vi dirotterà verso il suo aiutante Vashek per capire come domare la bestia riottosa, poi seguite l’indicatore per montarle in groppa e condurla a Talmberg (potete anche usare il viaggio rapido). Infine, la preziosa tiara lavorata dal Maestro Jerome a Sasau: parlategli per scoprire che Martin Viezek, il mercante che avrebbe dovuto consegnare la moldavite necessaria a ultimare il gioiello, è scomparso. Seguite le sue ultime tracce per rintracciarlo e con lui la pietra, consegnatela all’orafo e aspettate la sera dopo per tornare a prendere la tiara.

Ora che avete tutto, andate a Talmberg a parlare con Lady Stephanie. Vi farà dono di una camicia, invitandovi a indossarla: accettate per portare il corteggiamento alla sua ultima fase e ottenere così il trofeo Casanova.


Questa guida è stata scritta esclusivamente per GameSoul, è quindi vietata la riproduzione di tale guida o parti di essa senza il consenso dell’autore. ©2018 by GameSoul.it. All Rights Reserved. Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia. Game content and materials are trademarks and copyrights of their respective publisher and its licensors. All rights reserved.

Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password