fbpx

GDR e sparatorie stanno per fondersi in Sword Art Online: Fatal Bullet

Accompagnato dal trailer di lancio

Poche ore ci separano dal lancio di Sword Art Online: Fatal Bullet, nuova iterazione di una saga molto conosciuta in Giappone ma con una solida fan-base anche in Occidente: ed al di là dell’interesse che suscita ogni capitolo, questa volta ci sono due ulteriori motivi per seguirlo da vicino. In primis c’è il fatto che non ci troveremo di fronte ad un “semplice” gioco di ruolo, ma anche ad una serie di elementi tipici degli sparatutto in terza persona che sono stati implementati di peso all’interno del titolo, con l’intenzione di rendere il gameplay più fresco e vario.

In secondo luogo, proprio chi è appassionato di questo genere potrà trovare una variante che ci auguriamo sia di grande spessore. La competenza degli sviluppatori di Dimps è risaputa, così come quella di Bandai Namco che ha supervisionato il progetto, e se uniamo il tutto al nome “Sword Art” le possibilità che il prodotto possa divertire diventano piuttosto elevate.

Se volete prepararvi al meglio, c’è il trailer di lancio posto in cima alla news che offre una panoramica di ciò che ci aspetta: c’è sempre bisogno di innovazione nel mondo dei videogiochi, ed il fatto che ci stiano provando gli sviluppatori di una saga molto longeva ci fa ben sperare sul fatto che le novità non mancheranno mai nel settore.


Fonte

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password