Miglior Esperienza Multiplayer – GameSoul Awards 2017

GameSoul Awards 2017

Miglior Esperienza Multiplayer – GameSoul Awards 2017

Insieme è più bello!

Miglior Esperienza Multiplayer – GameSoul Awards 2017

Il bello dei videogiochi è che si possono vivere anche in gruppo, sia offline che online. Ci sono infatti titoli in grado di offrire divertimento in entrambe le situazioni e altri che invece fanno della parte social la loro faccia migliore. La dimostrazione è il fatto che ci siano così tanti giocatori online disponibili per incrociarsi con altri “colleghi” e iniziare così una lunga serie di partite. Ma l’esperienza multiplayer non è soltanto via internet. Se un gioco lo permette, essere fianco a fianco sullo stesso divano è una delle situazioni potenzialmente più esilaranti, in grado di portare al divertimento oppure alla rottura di amicizie credute inossidabili. Vediamo dunque quali sono quei giochi del 2017 che possono rappresentare bene questa categoria.

Prima di tutto Call of Duty: WWII, il ritorno alle origini della serie, che offre un comparto multiplayer classico, ma con una componente social per incontrare altri giocatori, intraprendere missioni e fare compravendita coi bot. I giocatori non chiedevano altro per una serie che sembrava aver perso la bussola, ma che ha fatto un grande ritorno sulle scene, nel segno della Seconda Guerra Mondiale.

Forse non può essere definito fratello, ma sicuramente cugino sì. È Destiny 2, che mantiene salda la sua anima multiplayer costantemente online per offrire sfide nuove e vecchie ai Guardiani. Nonostante la quantità di contenuti non sia ancora grande quanto quella del primo capitolo, i giocatori hanno comunque la possibilità di divertirsi insieme nelle Missioni, negli Assalti e soprattutto nell’Incursione.

Probabilmente si tratta del gioco più in voga del 2017, grazie alla sua enorme community. PlayerUnknown’s Battlegrounds è già un cult e attira ogni giorno un grandissimo numero di giocatori, pronti per essere lanciati sulla mappa e sopravvivere alla furia omicida degli altri. Solo i più tenaci possono sopravvivere, ma sembra che la voglia di riprovare sia talmente forte da aver fatto schizzare il gioco ai vertici dei titoli più parlati del 2017.

Il calcio divide, il calcio unisce. Ma soprattutto il calcio finisce per far terminare le serate alle 4:30 di mattina con qualche dozzina di partite a gravare sulle occhiaie. FIFA 18 è il re della festa quando si invitano gli amici per una serata videoludica. Si va infatti oltre il gioco, in una serie di battibecchi volti a provocare e distrarre gli avversari. Una cosa è certa: dopo una serata con FIFA 18, qualcuno tornerà a casa col sorriso sulle labbra e qualcun altro con le natiche violacee.

Aspettate però, c’è anche un altro modo per vivere la serata. È con Mario Kart 8 Deluxe su Nintendo Switch, che ha riportato e migliorato ulteriormente un gioco già splendido. Qui sì che volano parole grosse quando si vedono gusci blu volare per il tracciato, ma alla fine si fa tutto in amicizia per passare un po’ di tempo assieme. A meno che qualcuno non perda la pazienza facendo volare il suo Joy-Con dalla finestra.

Ora tocca a voi: quale tra questi giochi pensate sia il migliore come esperienza multiplayer del 2017?



And the Winner is…

Qual è stata la Miglior Esperienza multiplayer del 2017?

  • Call of Duty: WWII (34%, 1.603 Votes)
  • FIFA 18 (21%, 988 Votes)
  • Mario Kart 8 Deluxe (16%, 754 Votes)
  • Destiny 2 (15%, 719 Votes)
  • PlayerUnknown’s Battlegrounds (14%, 681 Votes)

Totale Voti: 4.745

Loading ... Loading ...

Sta cercando da tempo di trasformare le sue passioni in un vero lavoro. A parte i videogiochi, ciò che sogna è essere regista/sceneggiatore di un film, visto l'amore per fotografia e video-editing. Nel frattempo fa vedere quanto è scarso su Twitch (http://www.twitch.tv/ch_marcellomark).

Lost Password