Miglior Sparatutto – GameSoul Awards 2017

GameSoul Awards 2017

Miglior Sparatutto – GameSoul Awards 2017

Alle armi!

Miglior Sparatutto – GameSoul Awards 2017

A volte ci piace seguire il flusso, altre volte preferiamo essere dannatamente controversi. Altrimenti perché avremmo deciso di inserire tra i migliori sparatutto dell’anno un titolo che solo nelle ultime settimane è uscito dall’Early Access e un altro che sta velocemente allontanando tutti i suoi giocatori?

Concorderete con noi che, nonostante PlayerUnknown’s Battlegrounds fosse attanagliato da ogni sorta di problema tecnico durante buona parte della sua esistenza (problemi in gran parte risolti su PC, ma tuttora presenti su Xbox One, dove è ancora in Early Access e molto poco godibile), è stato uno degli sparatutto più giocati ed apprezzati dell’anno, riuscendo a frantumare il record di utenti connessi contemporaneamente su Steam, oltre al record di acquisti su singola piattaforma. Passare da semplice mod di Arma II a gioco più famoso del momento non è da tutti i giorni e Bluehole lo sa bene, considerato lo sforzo notevole che quotidianamente impiega nel progetto.

Faccia opposta della medaglia per Destiny 2 invece, accolto con grande entusiasmo dalla critica e dal pubblico, salvo poi scemare in fretta e furia a causa dei soliti problemi legati ad un end-game non soddisfacente e una prima grande espansione che non ha mantenuto le aspettative dei tanti che la stavano aspettando. Tuttavia, il titolo Bungie è solido, longevo ed estremamente divertente (soprattutto se giocato in cooperativa), motivo più che valido per ottenere un posto nella nostra personale classifica.

Wolfenstein II e Prey rappresentano le migliori esperienze single-player del genere FPS e sono targate entrambe Bethesda, che si conferma sempre più baluardo inossidabile del buon gioco: una violenta, distopica ed estremamente appagante, l’altra riflessiva, angosciante ed inedita. Non potevamo chiedere di meglio.

Ultimo ma non ultimo un Call Of Duty in grande spolvero, che finalmente si riappropria di quell’eredità che stava da troppo tempo scialacquando e torna alla ribalta con un’avventura storica dal sapore hollywoodiano, ma con tante novità sia offline che online che faranno felici gli “shooter-dipendenti”.



And the Winner is…

Qual è stato il Miglior Sparatutto del 2017?

  • Call of Duty: WWII (55%, 2.852 Votes)
  • Destiny 2 (17%, 860 Votes)
  • Wolfenstein 2: The New Colossus (16%, 810 Votes)
  • PlayerUnknown’s Battlegrounds (8%, 421 Votes)
  • PREY (5%, 243 Votes)

Totale Voti: 5.186

Loading ... Loading ...

Amante dei tatuaggi e del buon vino, crede fermamente nella vita extraterrestre. Ha una passione viscerale per i videogames maturata nel tempo, che lo ha portato a scrivere per molte riviste italiane e siti web specializzati nel settore.

Lost Password

Sign Up