Perché in Giappone si mostra più pelle? Il caso SNK Heroines

Costumi da gatto VS Tute coprenti

SNK Heroines

Durante il Nintendo Direct mini di ieri è stato annunciato SNK Heroines: Tag Team Frenzy, un titolo che riunisce tutte le combattenti delle serie picchiaduro di SNK in un unico paradiso femminile. Fin qui, nulla di strano, ma dopo aver confrontato la presentazione occidentale con quella giapponese, qualche dettaglio spunta decisamente all’occhio.

Il gioco viene presentato in madrepatria come riunione delle eroine più “sexy e carine“, mentre per qualche motivo in occidente le ragazze diventano le “preferite dai fan“. Se la differenza sembra da poco è perché ancora non avete visto i due video in questione: questo è solo l’inizio, che suggerisce la differenza di tono delle due presentazioni. Da una parte abbiamo ragazze in costume, con orecchie e code da gatto, mentre dall’altra delle tute super-coprenti con maniche e pantaloni lunghi.

Ora la domanda è: perché? Siamo chiari, non si tratta di censura: i costumi del video giapponese saranno presenti anche versione nostrana, quindi alla fin fine chi comprerà il gioco avrà lo stesso identico prodotto, ma perché pubblicizzarlo in maniera così diversa? Chi tra Nintendo, SNK, e NIS America ha pensato che fuori dalla terra del Sol Levante le persone non apprezzino la vista di un po’ di morbida pelle femminile? Una domanda a cui difficilmente avremo risposta.

Per vostra fortuna noi non siamo bigotti come uno dei tre nomi indiziati (o magari tutti e tre) e perciò vi lasciamo la possibilità di confrontare le due versioni qui sotto. Sinceramente, quale dei due trailer vi invoglierebbe di più a comprare SNK Heroines: Tag Team Frenzy? Dopotutto, non siamo poi così diversi, no?


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password

Sign Up