Famitsu rivela i poteri speciali del protagonista di Code Vein

Code Vein

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora

Famitsu rivela i poteri speciali del protagonista di Code Vein

Sete? Tranquilli, ora trasformo un po' di acqua in sangue

Famitsu rivela i poteri speciali del protagonista di Code Vein

Come tutti ormai ben sappiamo, il protagonista di Code Vein è un Redivivo, ovvero una specie di vampiro immortale con forza sovraumana ecc. ecc. quindi è normale pensare che abbia dei poteri speciali, giusto?

Giusto, ma i poteri di cui stiamo parlando non hanno niente a che fare con il campo di battaglia. Come forse vi ricorderete, i Redivivi sono esseri umani che, per ottenere il potere di combattere i pericoli del loro mondo distopico, hanno rinunciato ai loro ricordi e subiscono il tormento di una sete inestinguibile. L’unica cosa che può alleviare temporaneamente questa sete sono i frutti di particolari piante, chiamate Lacrime di Sangue, che però purtroppo stanno morendo una ad una. Ebbene, da quanto emerge da Famitsu il nostro eroe non solo ha il potere di rinvigorire queste piante, facendole produrre di nuovo i preziosi frutti, ma persino di far recuperare i ricordi ai Redivivi.

Roba da Messia eh? Peccato che i ricordi di questi personaggi siano quasi sempre terribili, come quelli di Louis, un misterioso individuo in possesso di una mappa che mostra l’ubicazione di tutte le Lacrime di Sangue, e che al miracoloso tocco del protagonista si ritrova inginocchiato in mezzo a una stanza punteggiata da enormi chiazze di sangue… forse dimenticare quel momento non era stata proprio una brutta mossa.

Perché il protagonista avrà questi strani poteri? Chi lo sa, probabilmente lo scopriremo il prossimo anno, quando il gioco arriverà su PS4. Intanto ci godiamo ogni piccolo pezzo di informazione che Bandai Namco ci regala, nonostante la pessima qualità delle scan della rivista giapponese e anche se più che rispondere alle nostre domande… ne fanno sorgere altre.


Fonte

Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password