In arrivo le Rampage VI da Asus

Schede madri per tutti i gusti e per tutte le tasche

In arrivo le Rampage VI da Asus

Che oramai la tecnologia corra più degli effettivi bisogni della community è fuori discussione, così come che il progresso non possa essere fermato e, con esso, il graduale rilascio sul mercato di periferiche o device in grado di sfruttare gli ultimi ritrovati tecnologici in modo da poter fornire agli utenti più hardcore sempre nuovi stimoli per upgrade o per la creazione da zero di rig da battaglia. Asus, con la serie di schede madri Rampage VI, colma il vuoto che vedeva la sua pingue lineup sprovvista di prodotti adibiti al supporto della piattaforma X299.

Ed è appunto con le schede madri Rampage VI Extreme e Rampage VI Apex che Asus punta a soddisfare i bisogni degli utenti più smaliziati e pretenziosi, che si parli di realizzazione di sistemi dotati di raffreddamento a liquido o di RIG destinati all’overclock più sfrenato. A seconda del modello prescelto saranno infatti presenti, direttamente sulla scheda madre, connettori appositamente dedicati alla connessione e all’alimentazione della pompa del raffreddamento a liquido, tali da permettere tanto la connessione dei sistemi liquid cooling all in one che di modelli “artigianali” e personalizzati a seconda delle proprie esigenze. Overclock e stile sono i target che queste schede vogliono centrare: l’ottimizzazione e l’aumento di frequenze del sistema sarà possibile mediante un solo click, grazie alla presenza del sistema “5 ways optimization“. Nativo il supporto per le strisce LED: oltre a quelle presenti “di serie” troveremo dei connettori appositamente dedicati alla connessione di strisce led personalizzate, gestibili nativamente mediante il sistema AURA SYNC, brevettato a tal scopo da Asus.

Qualsiasi dettaglio di questa serie di schede è stato curato per primeggiare: dal chipset wi-fi con supporto del protocollo 802.11ad, alla presenza della scheda VROC che permetterà di connettere i velocissimi SSD RAID M.2 e di una scheda audio con tecnologia SUPREME FX, ogni singolo particolare contribuisce a rendere la serie RAMPAGE VI il modello di punta della lineup Asus, capace di soddisfare le esigenze fin dei gamer più esigenti. A chiudere il tutto, la presenza di uno schermo OLED grazie al quale monitorare in tempo reale frequenze e temperature in modo da avere totale controllo sulle dinamiche (e sugli effetti) fin anche del minimo overclock. Immancabile, ovviamente, la presenza di connettori USB3.1 type 2 con porte di tipo C, capaci di raggiungere la velocità monstre di 10Gb/s.

Per far comprendere la potenza di queste soluzioni made by Asus, gli esperti ROG di overclocking hanno già usato la scheda Apex per battere sette record mondiali. La scheda Rampage VI Apex permette di raggiungere la massima frequenza della CPU per un processore Intel Core™ i7, con 7,562 GHz in tutti e quattro i core e otto thread. Le schede ROG Rampage VI Extreme e ROG Rampage VI Apex sono disponibili a un prezzo consigliato al pubblico rispettivamente di Euro 620 ed Euro 460 IVA inclusa.

Per ulteriori informazioni sulla linea Rampage VI, potete consultare la pagina dedicata.


L’Atari 2600 gli aprì una nuova prospettiva di vita; il PC, sin dagli arbori, fu la sua casa natale: dal 2008 è disperso nella wasteland alla ricerca di bamboline della Vault-Tec…

Lost Password