Wolverine Tournament Edition – Il pro pad Xbox One secondo Razer

L'ingresso di Razer nel mondo competitivo

Wolverine Tournament Edition – Il pro pad Xbox One secondo Razer

Che quello degli e-sports sia un fenomeno in continua espansione è un dato di fatto, così come l’interesse mostrato dai vari produttori di hardware nei confronti di un mercato passato dall’essere di nicchia a di rilevanza mondiale. E’ appunto tenendo conto della sempre crescente partecipazione di gamer professionisti al mondo degli e-sports che Razer ha deciso di rilasciare il “Razer Wolverine Tournament Edition“, pad professionale compatibile con Xbox One e PC destinato ai videogiocatori più esigenti.

Il Razer Wolverine Tournament Edition è la diretta evoluzione del Razer Wolverine Ultimate: per la sua realizzazione Razer si è avvalsa della collaborazione di centinaia di giocatori professionisti che, grazie al loro costante e prezioso feedback, hanno permesso di indirizzare l’attenzione della casa produttrice californiana su bugfix ed ottimizzazione, andando dunque a creare un prodotto che si distinguerà per ergonomia, confort e livello prestazionale. Il Razer Wolverine Tournament Edition porta, per la prima volta in ambito console, il feedback ibrido dei pulsanti morbidi in “rubber dome”, sostenuti però da uno switch meccanico che permette di avvicinare molto l’esperienza di gameplay a quella provata su PC.

Non solo qualità ma anche personalizzazione, in pieno stile Razer, grazie alla app Synapse per Xbox, mediante la quale sarà possibile configurare e mappare i pulsanti multifunzione creando fino ad un massimo di cinquecento profili utente. Anche su Wolverine Tournament Edition è possibile utilizzare l’illuminazione dinamica Razer Chroma, grazie alla quale potremo personalizzare il feedback luminoso di ogni singolo tasto del pad.

Razer Wolverine Tournament Edition, compatibile con Xbox One e PC, è già disponibile, per ora in esclusiva sul sito Razerzone, al prezzo di 139.99€.

L’Atari 2600 gli aprì una nuova prospettiva di vita; il PC, sin dagli arbori, fu la sua casa natale: dal 2008 è disperso nella wasteland alla ricerca di bamboline della Vault-Tec…

Lost Password