Tomb Raider perde il suo Creative Director, ecco i dettagli

Crystal Dynamics "corre" ai ripari.

rise of the tomb raider

Cambio in corsa per Crystal Dynamics e il nuovo gioco di Tomb Raider. Il Creative Director Ian Milham ha deciso di lasciare il team di sviluppo. A comunicarlo è lo stesso Milham, tramite una serie di cinguettii lanciati nelle scorse ore.

Milham ha dichiarato di essersi dimesso dalla posizione la scorsa settimana. Assunto diverso tempo fa per lavorare proprio al nuovo gioco della serie con protagonista Lara Croft, Milham ha tranquillizzato gli utenti, dicendo che ciò che Crystal Dynamics ha in serbo è davvero ottimo materiale e i fan non rimarranno delusi. La software house ha comunque dato il via alla ricerca di un nuovo Creative Director, come riportato in un annuncio di lavoro pubblicato online.

Ian Milham non andrà però a lavorare in un altro team di sviluppo tripla A. Come in molti stanno facendo da qualche anno a questa parte, l’ex Crystal Dynamics si è buttato nel mondo indie: da oggi si occuperà di SOS, un gioco sviluppato da Outpost Games, editore fondato da tanti professionisti dell’industria che hanno lavorato sul franchise di Dead Space.

Del nuovo Tomb Raider si parla già da un po’ di tempo. Tanti sono i rumor emersi negli scorsi mesi, che potrebbero addirittura aver svelato il nome del gioco, lettering e una valanga di concept art. Trovate tutto a questo indirizzo.


Fonte







Mi definisco amante dell'industria dei videogiochi. Adoro ogni sfaccettatura di questo mondo e ho deciso di farne, in qualche modo, il mio lavoro. Quando non scrivo (e non gioco, ovviamente) mi diletto tra la chitarra, il calcetto e le serie TV.
Seleziona la piattaforma per lasciare il commento

Leave a Reply

Lost Password