fbpx

Ubisoft è pronta a difendersi dalla possibile acquisizione di Vivendi

Un altro capitolo si aggiunge alla lunga vicenda

Ubisoft è pronta a difendersi dalla possibile acquisizione di Vivendi

La storia va ormai avanti da diversi anni, ma non accenna a concludersi. Ubisoft, uno dei publisher più importanti del mondo dei videogiochi, si sta da tempo difendendo dal colosso dell’intrattenimento Vivendi, che sembrerebbe intenzionato a rilevare la compagnia. Entrambe le società sono francesi, ed operano in settori affini, ma mentre da una parte c’è Vivendi che da anni acquista azioni di Ubisoft, quest’ultima ha già fatto capire diverse volte di non voler perdere la propria indipendenza.

Nel corso di una recente riunione con gli azionisti, il CEO Yves Guillemot ha affermato che la compagnia è pronta a comprare 4 milioni delle proprie azioni per ristabilire delle distanze di sicurezza da possibili acquisizioni esterne. La volontà è infatti di mantenere le condizioni attuali per il periodo più lungo possibile, a meno che non succeda qualche avvenimento che possa far cambiare idea alla compagnia di videogiochi.

Come andrà a finire questa vicenda? Rimanete con noi per scoprire di più.


Fonte

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password