American McGee vuole proporre un nuovo gioco di Alice ad Electronic Arts

Una nuova avventura all'orizzonte?

American McGee vuole proporre un nuovo gioco di Alice ad Electronic Arts

Il noto sviluppatore American McGee, già al lavoro su Alice: Madness Returns nel recente passato, ha affermato di voler tornare a lavorare sulla serie. Al momento, McGee si trova ancora in una fase preliminare del progetto, ma ha già iniziato a sviluppare le prime idee per poi realizzare un prototipo da inviare direttamente ad Electronic Arts, il publisher che aveva prodotto l’ultimo capitolo della serie.

Il personaggio di Alice è sicuramente molto conosciuto, ed il suo immaginario si presta bene ad una trasposizione videoludica. McGee sembra credere molto nella sua idea, e per ora l’ha anche dotata di un titolo provvisorio che è “Alice: Asylum”. In una lettera aperta ai fan, ha chiesto a questi ultimi di sostenerlo attraverso le pagine social per far capire ad EA ma anche ad altre compagnie che c’è un pubblico pronto a sostenere economicamente un titolo di questo tipo.

Siamo ancora in una fase preliminare, ed è difficile dire se le buone intenzioni dello sviluppatore si concretizzeranno. Intanto i fan di Alice possono incrociare le dita e fornire il proprio supporto online, sperando che i loro desideri vengano ascoltati. Rimanete con noi per seguire gli sviluppi della vicenda.


Fonte

Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l’evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password