Destiny: tutte le novità dal terzo live-stream per Era di Trionfo

Destiny: I Signori del Ferro

PS4 Xbox One
Acquista Ora
7.5

Niente male

7.7

User Avg

Destiny: tutte le novità dal terzo live-stream per Era di Trionfo

Si avvicina la data dell'evento finale per Destiny.

Destiny: tutte le novità dal terzo live-stream per Era di Trionfo

Siamo giunti alla conclusione dell’ultimo stream di Bungie per Destiny, che si appresta ad accogliere l’Era di Trionfo come celebrazione di questi tre anni. DeeJ ha aperto l’ultimo live-stream indossando una giacca decisamente originale, ma soprattutto tenendo salda in mano una copia di Ultima Parola, il cannone portatile amato e odiato dalla community.

Si è parlato soprattutto degli elementi sandbox per Destiny: come promesso nelle scorse settimane, DeeJ e i suoi ospiti hanno mostrato le armature, le armi e gli ornamenti in arrivo con Era di Trionfo, soprattutto per quanto riguarda le Incursioni.

L’Astrocorazzata è stata dunque trasformata in una passerella di moda: tre Guardiani hanno fatto da modelli per mostrare armature e armi ottenibili nelle versioni aggiornate delle quattro Incursioni.


Volta di Vetro

Durante lo show delle armature, gli sviluppatori hanno voluto dare qualche dettaglio in più sulle armi: tornano infatti i danni elementali, ma solo nelle nuove varianti esotiche, ed entrano in gioco gli ornamenti per personalizzare l’equipaggiamento. Sorte Fatale ha dunque una nuova variante esotica, ottenibile solo quando l’Incursione è nella playlist settimanale.

Il Mitoclasta Vex fa il suo ritorno con nuovi ornamenti, ma non è stato toccato nelle sue funzionalità, restando dunque un’arma letale in PvE e PvP. Visione di Confluenza, come Sorte Fatale, torna ad avere un danno elementale nella sua versione esotica.


Fine di Crota

Ciò che contraddistingue le armature di questa Incursione è la capacità di illuminarsi dinamicamente in base al proprio stato vitale. Dopo aver subito un colpo, le luci sull’armatura scompaiono e si ricaricano col ricaricarsi della salute.

Parlando di armi, il Nero Martellante non sarà più ottenibile durante l’Incursione. Bungie ha deciso di scartarlo definitivamente poiché troppo potente, sostituendolo del tutto col Fuso Martellante, ora disponibile in Fine di Crota.

Il Necrochiasmo è forse l’arma più colpita dai cambiamenti: oltre ad avere ora un ornamento disponibile, l’abilità esotica non ha più bisogno di un’uccisione critica per attivarsi. Necrochiasmo è dunque in grado di far esplodere le vittime con qualsiasi uccisione.


La Caduta di un Re

Questa Incursione, insieme a quella arrivata nell’ultima espansione, non aveva originariamente armi esotiche come ricompensa. Dal 28 marzo sarà dunque possibile ottenere versioni esotiche di alcune armi trovabili come ricompensa La Caduta di un Re e Furia Meccanica.

Parlando di un Cannone Portatile, gli sviluppatori hanno comunicato un piccolo cambiamento nei valori di questa arma: la gittata subirà una piccola penalità per equilibrare l’azione. Tocco del Male, invece, non subisce alcuna variazione nel suo funzionamento.


Furia meccanica

Essendo l’ultimo set arrivato nel gioco per le Incursioni, i cambiamenti estetici si sono limitati ad effetti speciali più marcati, sempre ottenibili utilizzando gli ornamenti, comuni per tutte le armature.

Come per La Caduta di un Re, anche in questa Incursione sarà possibile ottenere versioni esotiche di alcune armi, sempre e solo se si gioca nella playlist settimanale.


Era di Trionfo

Come ultimo concept, DeeJ ha richiamato le armature trovabili grazie ai Treasure of Ages, i pacchetti ottenibili semplicemente giocando le attività di Destiny durante l’ultimo evento.

Si tratta di equipaggiamenti dal look familiare, basato sulle armature comuni dell’Anno Uno. Sarà possibile però personalizzarle con elementi chroma, che hanno contribuito all’evoluzione dell’estetica in Destiny. Le armature di class saranno ottenibili tramite l’Impresa dell’Oratore.

Tra le armi mostrate nel video c’è Soffio del Drago, con tanto di ornamento a tigre, Signore dei Lupi, anch’esso variato nell’estetica, e soprattutto il Suros Regimen.


Per concludere, gli sviluppatori di Destiny hanno parlato di alcuni ritocchi al bilanciamento del gioco, ricordando che le note integrali saranno disponibili sul blog di Bungie il prossimo 28 marzo, giorno fissato per il lancio dell’evento. Poco sopra si è parlato dei Cannoni Portatili, ma anche i Fucili Automatici vengono riaggiustati per essere equilibrati, con danno e gittata salgono leggermente. Se volete altri dettagli, potete riguardare lo stream sul canale Twitch di Bungie.

L’appuntamento è dunque per martedì 28 marzo, giorno in cui Destiny riceverà l’ultimo update per un evento. Dopo di questo sarà finalmente tempo di parlare di Destiny 2.


 

Sta cercando da tempo di trasformare le sue passioni in un vero lavoro. A parte i videogiochi, ciò che sogna è essere regista/sceneggiatore di un film, visto l’amore per fotografia e video-editing.
Nel frattempo fa vedere quanto è scarso su Twitch (http://www.twitch.tv/ch_marcellomark).

Lost Password