fbpx
Sniper Ghost Warrior 3, svelata la data d’uscita

Sniper Ghost Warrior 3

PC PS4 Xbox One
Acquista Ora
6.8

Discreto

Sniper Ghost Warrior 3, svelata la data d’uscita

Un posticipo giustificato

Sniper Ghost Warrior 3, svelata la data d’uscita

Percorso un po’ “turbolento”, quello di Sniper Ghost Warrior 3. Dopo il rinvio del gioco in data 4 aprile, un nuovo comunicato annuncia che il titolo di CI Games, creatore sia di questa stessa serie sia di Lords of the Fallen, sarà posticipato a martedì 25 aprile 2017. Il motivo di questo ritardo sta in una serie di confronti interni del team di sviluppo, che a seguito dei feedback ricevuti durante la Beta del 3 febbraio ha deciso di prendersi tre settimane in più per alcune implementazioni. Il CEO Marek Tyminski ha dichiarato:

Abbiamo lavorato instancabilmente per creare una nuova esperienza Sniper Ghost Warrior ambientata ambiziosamente in un vasto mondo aperto, una novità per la serie. È stata una decisione difficile quella di ritardare il gioco ancora una volta, ma crediamo che questi cambiamenti finali offriranno una migliore esperienza per i giocatori di tutto il mondo a partire dal day one. Grazie per la vostra pazienza – sappiamo che l’attesa ne varrà la pena.

La storia di Sniper Ghost Warrior 3 racconta di fratellanza, fede e tradimento sullo sfondo di una sanguinosa guerra civile. Nei panni del cecchino Jonathan North i giocatori saranno divisi tra il dovere e la famiglia, nel territorio georgiano e lungo il confine con la Russia: esplorando una vasta mappa open world, dove un clima dinamico e l’alternanza giorno/notte avranno un forte impatto sul gameplay e sulle decisioni, sarete chiamati a portare a termine la vostra missione mentre cercate vostro fratello, di cui non si hanno più notizie. L’appuntamento definitivo è dunque per il 25 aprile. Preparate l’arsenale, soldati.


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password