Le assunzioni di Remedy iniziano con un bizzarro trailer

Creare giochi è difficile, ma davvero esilarante

Making game is hard” questo il titolo del video postato da Remedy sul suo canale Youtube, in cui ci vengono mostrate delle scene di Quantum Break quando era ancora in fase di sviluppo.

Fare giochi è difficile, non c’è nessun dubbio in questo: dalla progettazione, alla fisica, alla grafica, anche se tutto viene svolto in maniera impeccabile resta sempre qualche incomprensibile bug. Remedy ci mostra le varie fasi, insieme ad esilaranti scene di movimenti disarticolati, esplosioni insensate e morti senza spiegazione.

Se ti sei divertito a guardare questo video, allora forse dovresti venire a lavorare con noi. Perché creare un gioco è esattamente così.

L’appello di Sam Lake è chiaro: Remedy cerca nuovo personale. Sul sito ufficiale c’è una lista dei vari ruoli per cui stanno attualmente assumendo e non sono certo pochi; anche se molti di questi richiedono una certa esperienza nel campo, non mancano le occasioni per “aspiranti talenti“. Insomma, se sapete mettere insieme due righe di codice fossi in voi ci proverei, non è certo un’occasione che capita tutti i giorni! Detto questo, auguriamo buona fortuna a tutti gli aspiranti Remediani, sperando che non siate superstiziosi…

la-campagna-assunzioni-di-remedy-inizia-con-un-trailer-gamesoul


Cresciuta con un fratello più grande di 7 anni, le console sono state il suo pane quotidiano fin dalla nascita. Dopo l'uscita della PlayStation si è buttata sui j-rpg, ma nel suo cuore rimane indelebile il ricordo del riccio supersonico targato Sega.

Lost Password

Sign Up