Uno sguardo vite per vite a PS4 Pro

Scopriamone ogni singolo aspetto

PlayStation 4 Pro è arrivata sul mercato. Ne abbiamo parlato molto dal giorno del suo annuncio durante lo scorso PlayStation Meeting di settembre, quando ancora si chiamava Neo: ci siamo soffermati sulle sue prestazioni, sui giochi compatibili al lancio, abbiamo trattato un po’ più nello specifico alcuni titoli come l’attesissimo Final Fantasy XV, la Game of the Year Edition de L’Ombra di Mordor e gli ultimi due titoli della serie Infamous; sappiamo che non si vedranno titoli tripla A nativi in 4K ancora per diverso tempo ma che gli utenti potranno effettuare un cambio di hard disk della console.

In questo bailamme di novità è comprensibile perdersi e non essere sicuri di quali siano realmente le differenze fra PS4 Pro e la versione standard ma noi di GameSoul abbiamo pensato anche a questo, preparando un apposito articolo per dissipare almeno i dubbi fondamentali in merito, in attesa di poter scendere maggiormente nei dettagli dopo aver toccato con mano alcuni dei titoli annunciati compatibili.

Proprio oggi, inoltre, Keiichi Aoki mostra in un video di ben 12 minuti (che potete vedere in apertura alla notizia) ogni singolo aspetto della nuova PS4 Pro smontandola pezzo per pezzo: dall’iniziale rimozione dell’hardware a un graduale disassemblamento della console, scopriamo cosa si nasconde al suo interno.

PS4 Pro


Fonte

Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password