Foto dalla GamesWeek 2016: il fascino della sala giochi

"Papà, mi dai 200 Lire?"

Sala giochi GamesWeek 2016

Milano – Se al piano inferiore abbiamo avuto modo di sederci per gustare qualche console d’altri tempi, al piano superiore, zona prettamente Cosplay e YouTube, ci ha sorpreso un’area che richiamava le sale giochi fatte di flipper e coin-op arcade, luoghi che ora è abbastanza difficile trovare e che hanno permesso agli over 30 di portare via, durante l’infanzia, chissà quanti milioni di Lire ai propri genitori.

– Clicca sulle foto per ingrandirle –

Se il Retrogaming è cosa buona e giusta, una partita al flipper lo è ancora di più, quindi non appena trovate un amico o una sala giochi che ne possiede uno, infilate il gettone e battete il record massimo!

PH: Angelica Gardani


Appassionato sfegatato e divoratore di videogame, scemo a tempo pieno, aspirante Game Designer e cercatore di risposte a domande esistenziali come: "A cosa servono gli slot uniti delle armi di Final Fantasy VII?", "Cosa diavolo sono le Junction?", "Freija che animale è?" e "Quina quant'è brutta?". Questo non sono io... Cioè, sì, ma non ho ancora capito quanto sia brutta Quina e se Freija sia un topo o uno shitzu.

Lost Password