Breath of the Willd

The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Best Action Adventure, Best WiiU game - E3 2016
Switch Wii U
Prenota Ora

Crafting e ancora crafting nel nuovo video di Breath of The Wild

Chef, a rapporto!

Breath of the Willd

Dopo esserci dilettati brevemente con le abilità culinarie di Link e aver abbattuto qualche albero, dopo aver giocato con le Rune, l’account twitter Nintendo of Europe ci fornisce un nuovo assaggio del prossimo The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Tartufi cucinati con radici che aumenteranno il massimale di cuoricini disponibili per il nostro eroe, peperoncini saltati in padella per una resistenza al freddo senza pari e ricette “particolari” che permetteranno di ottenere pietanze non ben definite e dagli effetti sconosciuti, questo video permette di capire come la creazione di oggetti non sia un elemento secondario, ma parte viva dell’esperienza di gioco.

Così come accade in Monster Hunter, per fare un esempio spassionato, craftare oggetti di supporto sarà d’obbligo, pena la disfatta, il fallimento di una missione o peggio. Inoltre, dopo aver giocato a The Legend of Zelda: Breath of the Wild e aver preso dimestichezza con il sistema, potrete farvi assumere in un ristorante stellato.

Breath of the Wild


[Voti: 1    Media Voto: 5/5]
Appassionato sfegatato e divoratore di videogame, scemo a tempo pieno, aspirante Game Designer e cercatore di risposte a domande esistenziali come: "A cosa servono gli slot uniti delle armi di Final Fantasy VII?", "Cosa diavolo sono le Junction?", "Freija che animale è?" e "Quina quant'è brutta?". Questo non sono io... Cioè, sì, ma non ho ancora capito quanto sia brutta Quina e se Freija sia un topo o uno shitzu.

Lost Password