Nuovi dettagli su Mario Party: Star Rush

Mario Party Star Rush

3DS
7

NIENTE MALE

Nuovi dettagli su Mario Party: Star Rush

Sempre più frenetico, sempre più divertente.

Nuovi dettagli su Mario Party: Star Rush

Mario Party: Star Rush torna a far parlare di sé all’evento Direct di oggi. È tempo di dire addio ai turni in questo nuovo titolo della serie Mario Party: i giocatori potranno infatti muoversi contemporaneamente e in piena libertà attraverso ben sette modalità di gioco, tra le quali Lotta dei Toad, che vede i partecipanti spostarsi lungo una mappa nei panni di un Toad, affrontare boss attraverso divertenti minigiochi e trovare il supporto dei personaggi del Regno dei Funghi per rendere la sfida ancora più frenetica! Altre due modalità sono Monetathlon e Avanti e indietro, dove i giocatori spostano tre pedine per raggiungere il lato del tabellone avversario.

nintendo-direct--3DS--1-settembre-2016-button

Le novità non finiscono qui, perché Mario Party: Star Rush sarà compatibile con le statuette amiibo della serie Super Mario ma soprattutto Nintendo ha annunciato un software gratuito, Mario Party: Star Rush – Party Guest, che consente a un massimo di quattro giocatori di divertirsi senza limitazioni con la modalità multigiocatore, usando una sola copia del gioco completo!

Mario Party: Star Rush sarà rilasciato sul mercato europeo il 7 ottobre 2016 per Nintendo 3DS assieme agli amiibo di Boo, Donkey Kong, Rosalinda e Wario, mentre per Waluigi, Diddy Kong e Daisy dovremo attendere il 4 novembre. Nel frattempo godetevi un assaggio di alcune modalità di gioco nel video a seguire.


Cresciuta negli anni ’90 con un Game Boy e un Nintendo 64, è poi diventata ancora bambina un’adepta Sony a tempo pieno, ma appena può si dedica anche ad altre console. Da Metal Gear ha imparato l’approccio stealth, che applica anche alla vita reale riducendo al minimo la sua socialità; quando non è impegnata a nascondersi in una scatola di cartone e pretendere di passare inosservata, però, chiacchiera volentieri di qualsiasi cosa. Videogiochi in testa, ovviamente. E quando non parla, scrive o gioca, legge principalmente romanzi gialli.

Lost Password