Final Fantasy XV: Tabata spiega i motivi ufficiali del rinvio

Final Fantasy XV

Best RPG - gamescom 2016
PS4 Xbox One
Acquista Ora
9.4

SUPERBO

9.7

Media Utente

Final Fantasy XV: Tabata spiega i motivi ufficiali del rinvio

Il gioco non sarebbe uscito ottimizzato a dovere

Final Fantasy XV: Tabata spiega i motivi ufficiali del rinvio

Il director di Final Fantasy XV, Hajime Tabata, ha rivelato diversi particolari sul gioco nel corso di una recente intervista, della quale vi riportiamo una dichiarazione importante.

Era infatti inevitabile che venisse chiesto a Tabata-san quali sono stati i motivi che hanno portato al rinvio del quindicesimo capitolo principale della saga, dopo che l’uscita per la fine di settembre era stata presentata in grande stile con un evento dedicato per poi scoprire che bisognerà aspettare due mesi in più per la effettiva uscita nei negozi delle avventure di Noctis e compagni.

I motivi non sono stati affatto pochi. Si parla di questioni relative alla resa grafica del titolo, ma anche alla sua giocabilità. Tabata si è infatti espresso così:

Dovevamo ottimizzare ulteriormente il gioco a causa di numerosi bug e cali di frame rate presenti. Non parlo di problemi che avrebbero reso il titolo ingiocabile, ma pensavamo che andassero risolti. Inoltre, vogliamo apportare alcune modifiche al bilanciamento del gioco e questi due mesi in più ci daranno la possibilità di lavorarci ancora un po’ su

Vista l’attesa per Final Fantasy XV, che nella sua precedente forma venne annunciato addirittura nel 2006, è stato chiesto a Tabata se non era possibile far uscire comunque il gioco a fine settembre e poi sistemare con delle patch i problemi ancora presenti. Ipotesi non presa in considerazione, ed ecco perché:

No, non potevamo agire in questo modo. Circa il 20% dei giocatori giapponesi che possiedono una console non la connettono ad internet, e anche negli Stati Uniti ci sono diverse persone che non sono connesse. Agendo in questo modo questa significativa parte di pubblico si sarebbe ritrovata con tutti i problemi al lancio senza poterli risolvere, e non volevamo questo.

Insomma, di problemi che giustificassero il rinvio ce ne erano eccome. Nel frattempo è stato annunciato il Season Pass che porterà Square Enix a lavorare sul titolo anche nei mesi successivi all’uscita, che ormai dovrebbe avvenire con una certa sicurezza il prossimo 30 novembre su PlayStation 4 ed Xbox One.


Fonte

[Voti: 2    Media Voto: 3/5]
Straordinariamente attratto da tutto ciò che il videogioco rappresenta, ne seguo l'evoluzione in tutti i suoi aspetti augurandomi di assistere ad una costante crescita, che è quello che sta accadendo da decenni. Il videogioco è versatile, emozionante, capace di intrattenere e di regalare momenti memorabili: come si fa a non adorarlo?

Lost Password