Final Fantasy XV gamescom 2016

gamescom 2016

Foto dalla gamescom 2016: tutto lo splendore di Final Fantasy XV

Ecco, questo è uno schermo in HD.

Final Fantasy XV gamescom 2016

Colonia – Una delle cose migliori della gamescom è che non c’è fine allo stupore che può offrire, basta girovagare per le “halle” (il corrispettivo tedesco dei padiglioni nostrani): anche senza puntare ad uno stand preciso si rimarrà a bocca aperta davanti alla imponenza di alcuni cartelloni pubblicitari o maxi-schermi. L’edizione 2016 ci ha regalato un po’ di mascelle cadute in terra per la sorpresa: dopo l’enorme cartellone dedicato a Dawn of War III, è il caso della halle 9 e del mega-ultra schermo montato per mostrare al pubblico il gameplay della prima missione di Final Fantasy XV.

Questo screen curvo, alto circa 6 metri e largo almeno il doppio, ha letteralmente illuminato la zona e obbligato i visitatori in osservazione a muovere in continuazione la testa da destra a sinistra per poter avere tutte le scene nel proprio arco visivo.

– Clicca sulle foto per ingrandirle –

In pochi avranno nel proprio salottino, sopra la PS4 o Xbox One, una bestia di queste dimensioni, e forse è un bene, non osiamo immaginare i costi della bolletta elettrica dopo l’accensione di un apparecchio del genere.


Appassionato sfegatato e divoratore di videogame, scemo a tempo pieno, aspirante Game Designer e cercatore di risposte a domande esistenziali come: "A cosa servono gli slot uniti delle armi di Final Fantasy VII?", "Cosa diavolo sono le Junction?", "Freija che animale è?" e "Quina quant'è brutta?". Questo non sono io... Cioè, sì, ma non ho ancora capito quanto sia brutta Quina e se Freija sia un topo o uno shitzu.

Lost Password