Lucasfilm produrrà un film in VR su Darth Vader

Scritto da David S. Goyer, writer de il Cavaliere Oscuro.

Darth Vader Experience

La divisione d’intrattenimento di Industrial Light & Magic sta cercando nuovi talenti per creare la sua prossima esperienza virtuale nell’universo di Star Wars. Nel corso di un panel dedicato alla Star Wars Celebration, lo sceneggiatore David S. Goyer (Batman Begins, Il Cavaliere Oscuro, Man of Steel) è stato ufficialmente annunciato come parte del team ILM XLab che lavorerà ad un’esperienza VR interattiva incentrata sul personaggio di Darth Vader.

Goyer è stato un’influente autore all’interno del panorama hollywoodiano, coprendo serie TV, cinema e film di ogni sorta. Ha lavorato sui Batman di Christopher Nolan e a serie come FlashForward e Constantine, ma la sfida di XLAB è chiaramente una cosa completamente diversa. Il progetto tratterà una storia originale ambientata all’interno dell’universo di Star Wars, integrato con il nuovo filone narrativo che Lucasfilm ha in cantiere. Pablo Hidalgo, creative executive, ha dichiarato che la trama del nuovo spin off VR dedicato a Darth Vader sarà effettivamente canonica, ma non sarà un esperienza passiva come guardare un film o una serie.

Tu sei un turista in questa storia, che si svilupperà intorno a te, e potrai anche avere qualche effetto sulla [narrazione]. Sarà possibile raccogliere alcune cose o aprirne altre. Si potranno spingere oggetti, si potrà camminare e si potranno toccare i personaggi.

L’esperienza si svolgerà in un mondo attraversato da cicli di giorno e notte, in continua evoluzione e con condizioni atmosferiche differenti, che continuerà ad evolversi anche dopo che il “viaggiatore” lo avrà visitato. Nonostante ILM abbia già portato a termine progetti simili, questo spin off su Vader sarà il primo lavoro creato e concepito in grande. David S. Goyer si è detto eccitato di lavorare ad un progetto di questa portata, dichiarando quanto segue:

La differenza tra il cinema e la televisione e la tecnologia VR […] è che [lo spettatore] si sente davvero come se fosse lì. La sensazione di presenza non è solamente uno slogan. Può farti sentire triste, può farti sentire emotivamente attaccato ad un personaggio in un modo che non è mai stato sperimentato prima. Tutto questo non può essere fatto con nessun altro mezzo e potrebbe fare paura.

Trials on Tatooine è già disponibile come Tech Demo per HTC Vive. Rimanete su GameSoul per i prossimi aggiornamenti.

https://www.youtube.com/watch?v=koBt4Kfb4Zw


Fonte

Nato nel medioevo videoludico, i fantastici anni ’80, Amedeo è cresciuto con i grandi classici del gaming, passando per tutte le console sulle quali riuscisse a mettere le mani. Appassionato fino alla morte di Star Wars e The Witcher, vive fra mondi fatti di LEGO e GDR cartacei. Nel tempo libero gli piace dare legnate in palestra e leggere libri.

Lost Password