Pokémon GO è (quasi) disponibile: ecco come scaricarlo

Pokémon GO

Mobile
Prenota il Pokémon GO Plus
7.8

Media Utente

Pokémon GO è (quasi) disponibile: ecco come scaricarlo

Non è sullo store, ma potrete comunque iniziare la caccia

Pokémon GO è (quasi) disponibile: ecco come scaricarlo

L’arrivo di Pokémon GO è sempre più vicino: l’applicazione ufficiale è già disponibile in alcuni Paesi, ma in Italia si dovrà attendere fino al 15 luglio… O forse no? Nonostante il titolo non sia ancora disponibile negli store digitali nella nostra Nazione, è possibile iniziare già oggi la nostra avventura scaricandone il file APK.

Pokémon GO è una rivoluzione per la famosissima saga dei mostri tascabili, dato che porta questi ultimi nel mondo reale grazie agli smartphone. Per diventare allenatori basterà installare l’applicazione sul proprio dispositivo mobile ed avviarla: sfruttando i servizi di geolocalizzazione e la connessione internet del telefono si potrà esplorare la propria città e tutto il mondo alla ricerca di pokémon, palestre e punti d’interesse. Si potrà trovare tutto ciò vicino ad un bancomat, in piazza, alla fermata della metro o presso monumenti e luoghi storici.

Bello eh? Se come noi non riuscite ad aspettare ancora pochi giorni ecco come fare per scaricare sul vostro telefono il sopracitato file. Il link a cui dovete affidarvi è QUESTO. Una volta aperta la pagina dovrete semplicemente selezionare “download APK” e, successivamente, procedere con l’installazione. Affinché il download possa andare a buon fine bisogna aver abilitato l’opzione per le origini sconosciute sul proprio smartphone Android (il percorso è Impostazioni > Sicurezza abilitare l’opzione Origini sconosciute).Per il suo corretto funzionamento sono necessari una connessione internet (Wi-Fi, 3G o 4G), GPS e servizi di localizzazione e una versione di Android compresa tra 4.4 e 6.0.1.

Ad installazione completata potrete finalmente dare il via alla vostra avventura! Nonostante l’introduzione sia molto simile ai classici giochi della saga già da subito si notano le prime differenze, prima fra tutte la caratterizzazione del proprio personaggio: la scelta non sarà solo il classico “sei un ragazzo o una ragazza?”, ma si aggiungeranno anche alcune opzioni di personalizzazione. Da qui ha inizio la tua storia di allenatore, con subito un primo pokémon da catturare; dato che nel titolo, almeno all’inizio, sarà presente solo la prima generazione, la scelta sarà tra gli starter più conosciuti più una quarta opzione: Charmander, Squirtle, Bulbasaur e Pikachu. A questo punto ognuno inizia a costruire la propria storia, girando per la propria città alla ricerca di pokémon, palestre e centri d’interesse. Pronti ad esplorare il mondo?

Ricordiamo che l’app ufficiale di Pokémon GO sarà disponibile dal 15 luglio per smartphone Android e IOS. Continuate a seguire Gamesoul per altre novità!

La sua carriera da videogiocatore è iniziata nel modo più classico, con un Game Boy ed una cartuccia di Pokémon Rosso Fuoco. Ora, tra l'università ed il basket, trova tempo per farsi pigliare a mazzate dagli altri giocatori online o per litigare con la connessione internet.

Lost Password